/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 20 febbraio 2021, 10:30

Dalla Biblioteca Monticone di Canelli in partenza un...carrello di libri

Le consegne alle scuole inizieranno martedì. Una nuova iniziativa che punta a promuovere l'amore per i libri

Dalla Biblioteca Monticone di Canelli in partenza un...carrello di libri

Una biblioteca itinerante, libri che lasciano i loro scaffali e, impilati in un simpatico carrello, escono dalle sale della Biblioteca Monticone di Canelli per incontrare bambini e ragazzi nelle loro classi: è la nuova proposta che i membri del consiglio hanno pensato per continuare a promuovere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura, nonostante le restrizioni che il Covid-19 ha necessariamente imposto.

Un carrello di libri” questo il nome dell’iniziativa che inizierà la sua prima consegna martedì 23 febbraio, agli alunni della classe 2C della Scuola Secondaria di Primo Grado di Canelli, per poi proseguire nelle altre classi e in contemporanea anche nella scuola primaria, nelle scuole dell’Infanzia di Canelli e all’Artom.

La rotazione dei libri, i prestiti e gli spostamenti saranno gestiti dalle referenti del progetto: Chiara Calosso, Anna Maria Tosti e Cristina Barisone, ognuna per il proprio ordine di scuola, con la supervisione e il supporto della presidente Mariangela Santi organizzatrice dell’iniziativa.

Avere tanti libri in classe solletica i diversi interessi di giovani e bambini che potranno consultare e scegliere i testi con calma, prenderli comodamente in prestito per il mese in cui li avranno a disposizione. Se richiesto, la scelta dei libri da mettere nel carrello potrà anche essere mirata, in modo da rispondere meglio alle esigenze delle insegnanti ed agli interessi degli allievi.

L’iniziativa si presta ad usi molto diversi che vanno dal semplice prestito, alla possibilità di avere presentazioni di alcune novità editoriali in classe, alla creazione di percorsi che, partendo dalla lettura di testi di diversa tipologia, potranno stimolare discussioni e confronti per poi proseguire, a seconda del grado di scuola, con drammatizzazioni, rappresentazioni grafiche, esperienze di scrittura creativa, ricerche, letture espressive, gamification, storytelling, approfondimenti tematici.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium