/ Sport

Sport | 22 febbraio 2021, 16:10

Ottima prova per gli atleti dell’Astinuoto impegnati al Palanuoto di Torino

La società ha schierato 6 nuotatori nella quarta tappa di qualificazione per i campionati italiani assoluti

Logo Astinuoto

Anche quello appena trascorso è stato un fine settimana di intensa attività agonistica per i ‘galletti’ dell’Astinuoto, che ieri sono scesi in vasca al Palanuoto di Torino nell’ambito della quarta tappa di qualificazione per i campionati italiani assoluti.

Alla manifestazione hanno preso parte tutte le maggiori realtà piemontesi e da regolamento potevano partecipare soltanto i primi 16 o 32 nuotatori in ogni specialità: la compagine astigiana, ridimensionata dalle numerose assenze, ha schierato 6 nuotatori che si sono ben difesi lungo tutta la giornata di gare.

Doppio primato personale per Gabriele Eustachio (50 e 100 rana chiusi in 32.72 e 1.11.22 ), buoni i riscontri di Lorenzo Scaglione (50 farfalla in 27.34 e 100 farfalla 1.01.05), Enrico Ghione (primato personale nei 100 rana in 1.13.27 e 200 rana chiusi in 2.42.79 ), Marta Bonvicino (50 farfalla 34.51 e 200 misti 2.50.21), Elisa Massano ( 50 rana in 40.28 e 100 farfalla in 1.15.63), Anita Palumbo (al nuovo personale nei 50 rana chiusi in 38.44 ).

"La peculiarità di questa manifestazione è stata gareggiare in vasca da 50m, misura non tipica per questo periodo dell'anno ma di notevole valore in termini esperienziali e preparatoria del mese di marzo che ci vedrà ai blocchi dei campionati regionali di categoria di vasca lunga", ha spiegato il responsabile tecnico Paolo Ruscello.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium