/ Attualità

Attualità | 18 marzo 2021, 12:06

Degrado e rifiuti, interviene il Consigliere Ambiente Asti Mario Malandrone

Dopo le lamentele dei cittadini residenti in Corso Felice Cavallotti e dintorni

consigliere malandrone

Immagine di archivio

Degrado del Viale, insufficienza della raccolta dei rifiuti e strade sconnesse sono solo alcune delle lamentele segnalate dai cittadini residenti in Corso Felice Cavallotti e dintorni a Mario Malandrone, Consigliere Ambiente Asti.
Dopo aver fatto un giro nel quartiere con alcuni abitanti, Malandrone ha constatato, oltre alle problematiche sopra citate, la piantumazione di alberi, una segnaletica orizzontale che lascia desiderare e stabili in stato di poca manutenzione.

A tal proposito “come si intende affrontare la problematica dell’accumulo di rifiuti e di plastica” è la prima domanda rivolta al Sindaco e agli Assessori competenti. Il Consigliere si interroga per sapere quali idee si abbiano per migliorare e valorizzare la zona, come si intenda provvedere alla sistemazione delle strade e se si intenda chiedere una maggiore cura da parte dei privati delle aree di loro competenza.

Cogliendo l’occasione di un problema particolare, Malandrone chiede “se esista un piano anche collegabile al recovery fund di valorizzazione dell’area ancora parzialmente viva, ma che potenzialmente potrebbe diventare maggiormente viva se riqualificata, nella fattispecie l’intero asse che da Babilano si collega con la ex Waya-Assauto”.

 

Beatrice Foresti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium