/ Sport

Sport | 12 aprile 2021, 09:37

Pallavolo, per il Club76 riprende con un KO l'avventura in serie C

Il coach Asola: "È stato un rientro difficile, mancavano ancora un po’ gli automatismi in fase muro-difesa. Sono sicura che con un’altra settimana di lavoro le cose miglioreranno”

palla da pallavolo

Immagine di archivio

Riprende il campionato regionale di Serie C dopo la sosta forzata. Sabato 10 aprile il Club76 PlayAsti, leader del girone C2 con una partita in più rispetto alla diretta inseguitrice Nuova Elva Occimiano, si presenta a Vercelli per la sfida con la Mokaor, valida per l’ottava giornata (la sesta e la settima saranno recuperate il 24 aprile e il 1 maggio).

Le ragazze di Silvia Asola, Raffaella Giachello e Klaive Taylor arrivano allo scontro con le bicciolane con l’obiettivo di confermare il perentorio 3-0 ottenuto all’andata al PalaBosca, ma devono vedersela con un’agguerrita Mokaor.

Coach Asola sceglie il sestetto: De Petris in palleggio opposta a Colombino, Amisano e Resmini in banda, Lori e Habdhalama al centro e Mussa e Ghiazza libero.

Il primo parziale parte all’insegna dell’equilibrio, poi spezzato da un paio di serie al servizio delle padrone di casa. Il Club76 è costretto a correre ai ripari: arrivano i time out, entrano Pastorelli, Quarello e Ponzone, ma sul finale Vercelli allunga ancora e si porta in vantaggio.

Nel secondo set (Despaigne per Amisano) sono le biancoblu a partire meglio: si vedono pochi errori da entrambi i lati della rete e la qualità del match si eleva. Grazie a una maggior efficienza in attacco e a 3 muri punto nella frazione, il Club76 riesce a condurre fino al 23-20, momento in cui inizia un vero e proprio blackout. Le bicciolane annullano palle set e riescono ad avere la meglio allo sprint.

Dopo il cambio di campo l’incontro torna in bilico (Gianotto per Habdhalama), ma è sempre la Mokaor a tenere il naso avanti. Sul finale di set l’allungo risulta decisivo e le padrone di casa conquistano il bottino pieno chiudendo 3-0 (25-19; 27-25; 25-19).

È stato un rientro difficile – commenta Silvia Asola -, mancavano ancora un po’ gli automatismi in fase muro-difesa. A tratti abbiamo espresso buon gioco, ma poi siamo uscite dal campo. Sono sicura che con un’altra settimana di lavoro le cose miglioreranno”.

La sconfitta non può e non deve demoralizzare il gruppo U17. Le biancoblu avranno ancora occasioni per rimediare, a partire da sabato 17 aprile quando al PalaBosca di Asti arriverà Cantine Rasore Ovada.

Tabellino: Depetris 1, Amisano 3, Lori 4, Colombino 14, Resmini 15, Habdhalama 2, Mussa (L), Ghiazza (L), Quarello (K), Pastorelli, Despaigne, Ponzone, Gianotto, Trinchero N.e.: Brillo.

Classifica Serie C girone C2 femminile: Club76 PlayAsti 15; Nuova Elva Occimiano* 14; Caffè Mokaor Vercelli** 10; Cantine Rasore Ovada* 6; Zs Ch Valenza* 5; Alessandria Volley* 1.

*una partita in meno, **due partite in meno

Le altre squadre del progetto Club76 dovranno invece attendere ancora per tornare in campo per impegni ufficiali. Il gruppo U19 di Sinibaldi e Parusso ha concluso il girone A2 del campionato nazionale di Serie B2 con quindici punti, ma per conoscere il suo futuro dovrà ancora attendere un risultato di un match da recuperare. Sarà infatti la sfida tra UnionVolley Pinerolo e Ascot Labormet To Play a decretare il passaggio alla seconda fase del Club76 Reale Mutua Fenera Chieri: se le pinerolesi dovessero riuscire a conquistare almeno due punti, allora le biancoblu sarebbero qualificate, mentre in caso contrario la stagione nel campionato nazionale si chiuderebbe senza fase finale. La partita dalla quale dipende il destino di Burzio e compagne si giocherà il 24 aprile in quel di Pinerolo.

Nel frattempo sono arrivate notizie anche per le squadre che sarebbero iscritte al campionato regionale di Serie D. Il gruppo U15 del Club76, che sotto la guida di Bellagotti porta avanti (quando è possibile) il campionato giovanile regionale, sarebbe anche iscritto in Serie D, torneo che non è mai iniziato. È stata resa pubblica l’indizione della Coppa Italia di Serie D, che vede coinvolte le squadre iscritte proprio in questo campionato. Il Club76 parteciperà con la squadra U15, ma i calendari e la formula devono ancora essere svelati.

Classifica Serie B2 girone A2 femminile: BlueVolley Torino 22; Caselle Volley 21; UnionVolley Pinerolo*, Club76 Reale Mutua Fenera Chieri 15; Ascot Labormet To Play 11**; Mv Impbzz Piossasco 0*.

*una partita in meno, **due partite in meno

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium