/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 19 aprile 2021, 15:51

La morsa della malavita sulle imprese in 'crisi da Covid' al centro di un focus di Confcommercio

Il tema verrà trattato nell’ambito dell’iniziativa nazionale “Legalità, ci piace!” in programma domani dalle 11

Manifesto iniziativa Confcommercio "Legalità, ci piace!"

La locandina dell'iniziativa

Tra gli ‘effetti collaterali’ della grave crisi economica innescata dalla pandemia di Covid-19 figura anche la crescente pressione che alcuni fenomeni criminali stanno attuando sull’economia reale e sulle imprese ‘in debito di ossigeno’. Il tema sarà al centro della Giornata nazionale di Confcommercio “Legalità, ci piace!” che si terrà domani, martedì 20 aprile, alle ore 11 in diretta streaming su www.confcommercio.it/live

La Confcommercio di Asti trasmetterà la diretta sui suoi canali social (facebook ed Instagram) e su il sito www.ascom.at.it con uno spazio dedicato per dare la possibilità ai commercianti ed i cittadini di assistere e sviluppare l’analisi elaborata dall’Ufficio Studi della Confcommercio Nazionale sull’usura.

L’iniziativa, giunta all’ottava edizione, vuole promuovere e rafforzare la cultura della legalità che è un prerequisito fondamentale per la crescita e lo sviluppo. Nel corso dei lavori, il direttore dell’Ufficio Studi, Mariano Bella, presenterà un’analisi di Confcommercio sull’usura al tempo del Covid e sugli effetti per le imprese. Interverrà il presidente nazionale di Confcommercio, Carlo Sangalli e chiuderà i lavori il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium