/ Sport

Sport | 19 aprile 2021, 08:51

Pallavolo, la serie C torna al sorriso con il Club 76 Play Asti, in cinque set

A due partite dal termine della fase, il Club76 guida la classifica con 17 punti. Nuovo inizio anche per le giovanili

Pallavolo, la serie C torna al sorriso con il Club 76 Play Asti, in cinque set

Per la decima giornata del girone C2 del campionato regionale di Serie C il Club76 PlayAsti affronta al PalaBosca Cantine Rasore Ovada.

L’incontro è molto delicato, dato che le ragazze di Silvia Asola, Raffaella Giachello e Klaive Taylor sono reduci dal ko esterno patito a Vercelli lo scorso weekend (3-0) e non possono fare conto su Amisano e Habdhalama.

Il sestetto iniziale è quindi composto da Depetris in palleggio opposta a Colombino, Trinchero e Resmini in banda, Gianotto e Lori al centro e Mussa e Ghiazza nel ruolo di libero.

L’inizio è entusiasmante: la ricezione è praticamente perfetta, le percentuali in attacco sono di livello e non mancano 3 muri e 3 ace a condire un primo parziale impeccabile (25-16).

Dopo il cambio di campo la concentrazione rimane alta e il vantaggio accumulato dalle biancoblu non si riduce neanche alla fine del parziale. C’è spazio anche per Pastorelli e Quarello.

Avanti 2-0, il Club76 patisce un leggero calo di attenzione, mentre dall’altra parte arriva la reazione di Cantine Rasore, abile a ridurre drasticamente il numero di errori pur mantenendo l’aggressività al servizio: 19-25 e parziale mai in discussione.

Il quarto set vede Despaigne partire in sestetto, ma le ospiti scappano subito sul 2-8. Con pazienza le giovani di Asola provano a rientrare, ma Ovada ha cambiato volto e riesce ad allungare la partita al tie-break.

Il quinto set, forse inaspettatamente, si rivela una battaglia a viso aperto. Il Club76 torna aggressivo in fase break e la partita si decide punto a punto. Alla fine sono le biancoblu a spuntarla meritatamente 15-13, mostrando una grinta impressionante.

Sono molto contenta dell’andamento del quinto set – commenta soddisfatta Silvia Asola -. Era difficile, dato che l’inerzia della partita non ci favoriva, ma le ragazze, nonostante la giovane età, sono riuscite a portarlo a casa. Faccio i complimenti ad Alice Trinchero che ha fatto molto bene alla sua prima da titolare”.

A due partite dal termine della fase, il Club76 guida la classifica con 17 punti, ma per capire qualcosa di più bisognerà attendere i recuperi delle squadre inseguitrici. Sabato 24 è in programma la sfida con Zs Ch Valenza, quinta a 5 punti. Si giocherà in trasferta alle 18.30.

Nel frattempo il gruppo U17 ha anche ripreso la propria marcia nel campionato regionale di categoria. Il dominio incontrastato nel girone B non si interrotto nella giornata di domenica, dove Quarello e compagne hanno vinto agevolmente la sfida casalinga con Libellula Nerostellata 06/07. Al PalaBosca la prestazione è stata nuovamente incoraggiante, con il punteggio sempre sotto controllo. Il 3-0 finale (25-10; 25-12; 25-12) consente al Club76 PlayAsti Gold di issarsi a quota 15 punti. Martedì 20, sempre al PalaBosca, impegno con Volley Roero per continuare a vincere.

Tabellino Serie C: Depetris 3, Trinchero 7, Lori 16, Colombino 16, Resmini 25, Gianotto 3, Mussa (L), Ghiazza (L), Quarello (K), Pastorelli 3, Despaigne 2. N.e.: Ponzone, Brillo.

Classifica Serie C girone C2 femminile: Club76 PlayAsti Nuova Elva Occimiano** 17; Caffè Mokaor Vercelli** 13; Cantine Rasore Ovada* 7; Zs Ch Valenza* 5; Alessandria Volley** 1.

*una partita in meno, **due partite in meno

Giovanili, un nuovo inizio

Sono ripresi questo weekend i tornei giovanili dei comitati territoriali Asti-Cuneo e Torino, con molte squadre Club76 che sono tornate ad assaggiare il campo in una gara ufficiale.

A dire il vero, già martedì 14 aprile il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri aveva trovato il suo secondo successo in altrettanti incontri nel girone B di U19. Le ragazze di Sinibaldi e Parusso hanno battuto nuovamente Vol-Ley Academy Volpiano con il risultato di 3-0 (25-12; 25-8; 25-12). Il prossimo impegno le vede in campo già lunedì 19 con Pgs La Folgore Tecnikabel. Si gioca a San Mauro alle 19.30.

Il campionato regionale U15 ha visto il doppio impegno nel girone A del Club76 PlayAsti Gold, al rientro in una gara ufficiale dopo due difficili mesi di stop. Sabato, al PalaBosca, le ragazze di Alessio Bellagotti hanno dovuto affrontare una partita impegnativa con il Balamunt. La prestazione è stata altalenante, con le biancoblu che sono riuscite a giocare molto concentrate nel primo e nel terzo parziale e sono state costrette a soffrire nel secondo e nel quarto. Il quinto set è probabilmente quello in cui si vede la miglior pallavolo del Club76, che riesce quindi a chiudere 3-2 (25-23; 23-25; 25-18; 21-25; 15-9). A distanza di meno di 24 ore si presenta un altro appuntamento importante. La trasferta a Novara risulta complicata, ma la qualità offensiva e la gestione del gruppo riescono a favorire ugualmente il Club76 che si impone 0-3 (17-25; 22-25; 10-25). Ora le ragazze guidano in solitaria la classifica con 13 punti. Domenica 25 aprile è in programma la sfida casalinga con il Volley Parella.

Nel girone B del campionato U13 Cuneo-Asti è finalmente arrivato l’esordio per il Club76 Brumar PlayAsti. Sul campo del New Volley Arancio le Ragazze di Stefano Gay e Davide Berta hanno dominato l’incontro grazie a un’ottima continuità in battuta e a un rendimento in attacco senza errori. Tutte le ragazze sono state chiamate in causa, ma il livello di gioco è stato mantenuto alto in tutti e tre i set: 0-3 (8-25; 11-25; 7-25).

Nello stesso girone, alla Brofferio, è arrivato il ko del Club76 PlayAsti Sereno per mano della Libellula Nerostellata Gialla. La partita si è conclusa 0-3 (4-25; 11-25; 4-25).

Nel girone B del campionato U17 di Torino il Club76 Gs Pino Volley ha trovato il terzo successo stagionale. Sul campo della Gabetti Pinerolo Val Chisone le ragazze di Marco Simonetti hanno giocato una partita all’insegna dell’equilibrio, ma sono riuscite a portarla a casa 2-3 (25-22; 25-25; 25-23; 23-25; 13-15) credendoci fino all’ultimo punto.

In U15 si registra l’impresa del Club76 Reale Mutua Fenera Chieri Bianca che in meno di 24 ore gioca 10 set. Il bilancio è comunque positivo, con 3 punti portati a casa. Sabato, con la Pallavolo San Paolo Gialla, è arrivata la sconfitta al tie-break (2-3; 23-25; 29-31; 25-18; 29-27; 15-8), con le ragazze di Merlotti che hanno patito la stanchezza dopo essere state avanti di due parziali. Anche domenica non è mancata la lotta, ma tra le mura amiche le biancoblu sono riuscite a prendersi la rivincita 3-2 (27-25; 20-25; 25-13; 19-25; 15-5) proprio con la Pallavolo San Paolo Gialla.

Nella stessa categoria, ma nel girone B del campionato Cuneo-Asti, è arrivato l’esordio per il Club76 PlayAsti Silver. A Cherasco, sul campo della Libellula Nerostellata 06/07, le ragazze di Christian Balzo e Silvia Ravina non si sono tirate indietro, ma sono state costrette ad arrendersi 3-0 (25-19; 25-9; 25-13). Non mancheranno le occasioni per fare meglio, dato che il campionato è appena iniziato.

In U13, girone H – Torino, doppio impegno per il Club76 Reale Mutua Fenera Cheri che venerdì 16 e sabato 17 ha affrontato Nichelino Hesperia Volley. La prima sfida ha visto le ragazze di Stefano Avite e Francesca Teja imporsi 3-1 (20-25; 27-25; 25-19; 28-26) nella palestra di casa, mentre nella giornata di sabato le avversarie sono riuscite a conquistare la rivincita 3-0 (25-17; 25-12; 25-15) rimontando lo svantaggio iniziale del primo parziale.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium