/ Cronaca

Cronaca | 01 maggio 2021, 17:45

Caso Farinella: oggi trovati nuovi resti dello scheletro nei boschi dell'Astigiano

Sono stati rinvenuti vicino a una tana di cinghiali

Caso Farinella: oggi trovati nuovi resti dello scheletro nei boschi dell'Astigiano

Sono durate circa due ore le ricerche nei boschi dell'Astigiano dei resti di Federica Farinella, scomparsa nel settembre del 2001.

La ragazza, all’epoca trentenne, era sparita nei pressi di casa senza lasciare traccia e per diciannove anni le indagini sono rimaste ferme; o almeno lo sono state fino all’ottobre scorso, data in cui a Chiusano d’Asti sono stati rinvenuti un cranio e una tibia che si sospettava potessero appartenere a Federica.

Stamani un team di esperti, coordinati dal criminologo Fabrizio Pace, ha trovato sei nuovi reperti dello scheletro.

Il ritrovamento è avvenuto pochi metri dopo quello dei mesi scorsi, vicino a una tana di cinghiali.

"È stato un lavoro difficile - commenta il dottor Pace - perché i resti avevano lo stesso colore delle foglie. La speranza è che si riaprano le indagini".

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium