/ Agricoltura

Agricoltura | 09 giugno 2021, 11:19

Le cantine Coppo di Canelli entrano nel gruppo Dosio di La Morra

Le Cantine possiedono 52 ettari di vigneti, Dosio, 45. I fratelli Coppo rimarranno in azienda

Le cantine Coppo di Canelli entrano nel gruppo Dosio di La Morra

Le Cantine Coppo di Canelli, 125 anni di storia, entra a far parte del Gruppo Dosio di La Morra (Cuneo).

Artefice dell'accordo il top manager Gianfranco Lanci, riferimento del Gruppo Dosio, in passato presidente e ceo del Gruppo Acer e oggi presidente e chief operating della multinazionale Lenovo.
Un'operazione che, secondo quanto trapela nell'ambiente dei vini, varrebbe circa 20 milioni di euro.

Sicuramente una notizia che per la famiglia Coppo significa uno "sguardo al futuro", le Cantine Coppo hanno 52 ettari di vigneti a Canelli, Agliano. Castelnuovo Calcea, nell'Astigiano, Gavi (Alessandria) e Barolo (Cuneo) con una produzione complessiva di 400 mila bottiglie all'anno. Il Gruppo Dosio possiede 45 ettari di vigneti, a La Morra e Barolo, in Langa e nell'Astigiano Canelli ed Agliano

I fratelli Paolo e Roberto Coppo oltre a Luigi Coppo, resteranno in azienda.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium