/ Cronaca

Cronaca | 04 luglio 2021, 07:20

Nuove truffe ai danni di anziani ad Asti, tra sedicenti poliziotti e falsi addetti dell'acquedotto

Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili

Immagine generica

Immagine generica

Altre truffe nell'Astigiano ai danni di anziani.

Nei giorni scorsi in corso Matteotti ad Asti un finto agente di polizia è riuscito a introdursi in casa di un'anziana, riuscendo a portare via gioielli e contanti.

In corso Volta, un'anziana sarebbe stata truffata da tre malfattori. E ancora in via Crispi un'anziana ha aperto la porta di casa a tre falsi addetti dell'acquedotto, che le hanno portato via oro e gioielli. 

Nei giorni scorsi, poi, a Villanfranca d'Asti si sarebbe verificato anche un furto di pannelli solari all'interno di un impianto.

Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili. Le forze dell'ordine ricordano di non aprire la porta di casa a sconosciuti e raccomandano di informare subito carabinieri e polizia della presenza di estranei che insistono per entrare. Se si presentano alla porta persone in uniforme e si dovessero avere dubbi sulla loro reale identità, chiedere loro di esibire la tessera personale di riconoscimento e, comunque, telefonare al 112 per avere chiarimenti.

 

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium