/ Sport

Sport | 18 luglio 2021, 08:29

Tambass: Casa Paletti ‘espugna’ i bastioni di Portacomaro

La squadra tonchese si è imposta con il risultato finale di 19 a 12

Tambass: Casa Paletti ‘espugna’ i bastioni di Portacomaro

Assente Ulla in non buone condizioni fisiche, Casa Paletti ha vinto meritatamente sotto i bastioni di Portacomaro contro una squadra di minor tasso tecnico complessivo e lucidità nelle trame di gioco, ma che ha lottato bravamente – buone le prove di Musso e Bertone a fondocampo - fino alla fine contribuendo a costruire fasi di gioco di notevole levatura.

Casa Paletti, nell’inedito schieramento iniziale che vedeva Gerbi e Paolo Artuffo (in scambio di ruolo con Forno, ottima la sua prova nella fattispecie, nei trampolini di battuta) a fondo campo, Forno, Bella e Accomazzo, ha subìto il gioco solo nel primo trampolino prendendo poi le misure a campo e avversari, staccandosi progressivamente fino al game finale grazie ad una più che discreta prova complessiva.

Nota curiosa: la partita, durata due ore e 45 minuti, è iniziata con mezzora di ritardo dovuto ai tempi tecnici per la rimozione di un’auto abusivamente parcheggiata sul terreno di gioco.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium