/ Cronaca

Cronaca | 12 settembre 2021, 16:25

Bar in centro chiuso da Questura e Municipale per violazione delle norme anti Covid

Gli agenti hanno accertato la presenza di un numero elevato di avventori, non opportunamente distanziati

Foto d'archivio, non riferita allo specifico locale

Foto d'archivio, non riferita allo specifico locale

La metaforica ‘scure’ delle rigide norme anti Covid si è abbattuta su un ennesimo locale cittadino. Un bar, sito nel tratto pedonale di corso Alfieri, molto frequentato dai giovani soprattutto in orario serale-notturno, presso cui ieri sera si sono presentati gli agenti delle Volanti e quelli della Polizia Municipale.

I quali, accertata la formazione di assembramenti nei pressi del locale, hanno provveduto a notificare al proprietario un’ordinanza di chiusura per violazione delle norme anti Covid.

Il provvedimento consiste in una chiusura forzata per tre giorni e l’elevazione di una sanzione economica di 400 euro. Conciliabile in misura ridotta a 280 euro se pagata entro cinque giorni dalla contestazione, che però può raddoppiare a 580 euro in caso di recidività.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium