/ Sport

Sport | 20 settembre 2021, 12:21

L'astigiano Hassan Nourdine ha battuto il pugile con i tatuaggi nazisti ed è il nuovo campione dei pesi Superpiuma

Ha battuto Michele Broili, dichiarando poi di aver trovato vergognosi quei segni sul corpo dell'avversario

Foto tratta dal giornale "Open"

Foto tratta dal giornale "Open"

L'astigiano Hassan Nourdine è il nuovo campione italiano di boxe dei pesi Superpiuma.

Il campione ha conquistato il titolo sabato sera a Trieste, battendo Michele Broili.

Più che per la vittoria in sè, l'astigiano ha dichiarato di essere fiero di aver battuto con ancor più "gusto" l'avversario, con diversi tatuaggi sul corpo che richiamavano al nazismo.

Sul suo corpo, infatti, c’erano il simbolo delle SS, la “testa di morto”, il totenkopf, la scritta “Ritorno a Camelot” e ancora il logo dei neonazisti del Veneto Fronte Skinhead.

Hassan Nourdin lo ha battuto, dichiarando poi di aver trovato vergognosi quei segni sul corpo del suo avversario. Intanto si attendono decisioni da parte della federazione pugilistica.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium