/ Al Direttore

Al Direttore | 21 settembre 2021, 08:27

"Il dottor Barbero prima di essere uomo è una persona attenta e sensibile e il suo reparto un'eccellenza"

Una paziente torinese, attraverso una lettera, annuncia un lascito al reparto. "Ero sotto i ferri e continuavano a rassicurarmi"

Maggiorino Barbero

Maggiorino Barbero

Semplici parole per ringraziare il reparto di Ginecologia e la Colposcopia dell'ospedale Cardinal Massaia.

È la 'lettera' (ormai le mail hanno soppiantato la più tradizionale 'lettera al direttore') di Franca Allasio di Torino che, attraverso semplici parole, desidera ringraziare il dottor Maggiorino Barbero e la sua equipe.

"L'ho conosciuto da poco, scrive Franca, dopo un lungo peregrinare e ho trovato prima del medico un uomo, una persona attenta ad un'altra persona che si presenta con le ansie e paure ovviamente dovute alla circostanza. Oltre ovviamente al primo impatto si rivela un medico di eccellenza che sa esattamente ciò che deve fare, senza spaventare le pazienti".

Franca continua, ringraziando anche le infermiere "straordinarie nella puntualità, nell'accettazione della paziente e prenderla in consegna con un sorriso fino alla fine".

"Ero sotto i ferri - continua Franca - e loro continuavano a rassicurarmi".

Franca continua i suoi ringraziamenti "Comunque vada la malattia, il dono era nella guarigione. Farò un lascito al reparto".

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium