/ Sport

Sport | 25 settembre 2021, 14:10

Calcio, Serie D. Asti, il debutto interno è l'esame contro il Gozzano. Mister Montanarelli indica la strada: "Affrontiamo una grande squadra, ma siamo pronti a fare bene" (FOTO)

La compagine biancorossa a caccia di un risultato importante domani pomeriggio (ore 15) davanti al pubblico amico. Tutte le informazioni sull'acquisto dei biglietti

Fotogallery a cura di Merfephoto

Fotogallery a cura di Merfephoto

Dopo l'ottimo debutto nel campionato di Serie D con il pareggio di Novara e a distanza di molte stagioni dall'ultima apparizione nel massimo torneo dilettante nazionale, l'Asti si appresta di giocare domani pomeriggio (calcio d'inizio, ore 15) per la prima volta quest'anno in una gara ufficiale di fronte al pubblico amico contro il temibile Gozzano.

A presentare la sfida contro i novaresi, che dopo la vittoria nel Girone A di qualche mese fa hanno dovuto rinunciare alla partecipazione alla Serie C, è mister Monatanarelli insieme a Scavino.

"Sicuramente è una forte emozione, l'esordio interno davanti al nostro pubblico lo aspettiamo da tempo. Dobbiamo pensare una partita alla volta - evidenzia il tecnico - avere coraggio e l'ambizione di voler salvare questa categoria ma con le armi che ci hanno contraddistinto in questi anni: abbiamo grande rispetto per tutti, ma con la volontà di essere propositivi".

Il tecnico biancorosso è fiducioso nonostante qualche assenza: "Chi scenderà in campo sono sicuro farà la sua parte, abbiamo lavorato molto bene questa settimana e i ragazzi sono coinvolti sapendo quale tipo di avversario vanno ad incontrare. Reputiamo il Gozzano una grande squadra con giocatori importanti in tutti i reparti anche se ha rinnovato tanto".

A livello tattico l'allenatore è chiaro: "La doppia punta? Ci deve essere un equilibrio in campo, stiamo ancora valutando e in settimana provato diverse opzioni, poi dovremo vedere anche come si sviluppa la gara. Sentiamo intorno a noi un'aria positiva".

Bruno Scavino indica la strada giusta: "Siamo cercando di lavorare in maniera molto intensa, ma chiediamo alla città che risponda. Abbiamo l'ambizione di mantenere la categoria, tutti insieme vogliamo raggiungere questo grande obiettivo. L'esordio è stato buono e domani ci prepariamo a questo debutto interno".

Presente alla conferenza stampa anche l'assessore allo sport della città di Asti: "Cercheremo di dare una mano il più possibile alla società e voglio dire ai tifosi di affrettarsi ad acquistare i biglietti per la partita: voglio fare personalmente i complimenti a questa società".

Da segnalare che i biglietti per le partite dell'Asti si possono acquistare quotidianamente a partire dal sabato alle 9.00 fino alle ore 20.00 davanti allo stadio con la biglietteria a disposizione sempre per i tifosi. Chi non riuscirà a recarsi direttamente potrà acquistare il tagliando in maniera molto semplice, attraverso il sito dell'Asti Calcio indicando nome, cognome e indirizzo email: dopo aver ricevuto la conferma in questo caso il biglietto si ritirerà direttamente allo stadio. Il botteghino sarà quindi chiuso il giorno della partita.

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium