/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2021, 13:14

Asp ha effettuato sopralluoghi sui mezzi per verificare il rispetto delle misure anti covid

L’azienda, segnalando possibili disagi correlati l’obbligo di green pass sui luoghi di lavoro, invita gli utenti a utilizzare i rinforzi delle linee scolastiche

Asp ha effettuato sopralluoghi sui mezzi per verificare il rispetto delle misure anti covid

In considerazione del fatto che – con l’avvio dell’anno scolastico e a seguito di un tavolo di coordinamento cui hanno partecipato anche la Provincia di Asti e gli altri gestori del trasporto pubblico territoriale – per garantire la sicurezza dei passeggeri e favorirne il distanziamento, Asp ha messo a disposizione alcune linee di rinforzo che viaggiano, nelle ore di entrata e uscita da scuola, parallelamente alle abituali linee urbane e frazionali.

A tal riguardo, il presidente di Asp Fabrizio Imerito ha effettuato personalmente alcuni viaggi su bus dell’azienda per constatare personalmente lo stato dei mezzi e il rispetto delle norme anti contagio.

L’azienda ha eseguito dei sopralluoghi dai quali è emerso che le linee di rinforzo attive potrebbero essere meglio sfruttate dagli studenti, i quali, invece che aspettare il bus di rinforzo di una medesima linea, prediligono quello che arriva per primo. Asp ricorda che le linee aggiuntive rispettano i medesimi orari di quelle regolari e invita l'utenza al loro utilizzo, poiché in questo modo si permette una miglior distribuzione dei passeggeri e così una miglior applicazione delle misure di sicurezza anti contagio.

Relativamente all’emergenza epidemiologica, Asp comunica che in relazione all’entrata in vigore, da domani, dell’obbligo di Green Pass su tutti i luoghi di lavoro, l’azienda si atterrà alle normative e opererà al meglio per evitare possibili disagi.

Per maggiori informazioni: 0141/434711, www.asp.asti.it e app AstiSmartBus.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium