/ Sport

Sport | 24 ottobre 2021, 17:30

Calcio, Serie D. Asti, buon punto contro il Varese: al rigore di Virdis risponde Mamah ed è 1-1

Per la squadra di mister Montanarelli secondo pareggio consecutivo

Calcio, Serie D. Asti, buon punto contro il Varese: al rigore di Virdis risponde Mamah ed è 1-1

VARESE - ASTI 1-1

Reti: 10' Virdis (A, rig) 44'Mamah (V)

Varese (3-5-2) Trombini; Premoli, Mapelli, Parpinel; Tosi, Cantatore (Pastore 32' st), D'Orazio, Disabato, Foschiani (Battistella 45' st); Mamah, Di Renzo (Ebagua 45' st). A disp: Priori, Baggio A., Baggio L., Minaj, Aiolfi, Piraccini. All. Ezio Rossi.

Asti (4-4-2): Brustolin; Pezziardi, Legal, Ciletta, Rosset; Toma (13' st Deiana Testoni), Taddei, Vergnano (Picone 25' st); Trevisiol (Masoello 35' st); Piana (Acosta 18' st), Virdis. A disp: Zeggio, Plado, Lanfranco, Binello, Venneri.  All. Davide Montanarelli.

Arbitro: Saverio Esposito di Ercolano (Boato di Padova e Beggiato di Schio)
Note: ammoniti: Virdis (A), Tosi (V), Brustolin (A), Pastore (V)

Un buon Asti torna dalla complicata trasferta di Varese con un 1-1 che vale doppio e che conferma i ragazzi di mister Montanarelli nelle parti medio alte del Girone A di Serie D con una sola sconfitta in carniere.

Nel glorioso stadio ‘Ossola’ sono proprio Taddei e compagni a partire forte e spezzare così l’equilibio tra le squadre in campo. E’ 9’ quando l’arbitro valuta un contatto in area varesina tra D’Orazio e Vergnano punendolo con il rigore: Virdi non sbaglia e Asti avanti. Al’ 18’il Varese protesta per un tocco di mano in area astigiana, ma per il direttore di gara è tutto regolare. Quando il primo tempo sembra scivolare via senza troppi sussulti ecco il lampo del Varese: al 44’ giocata di Disabato, palla a Premoli e poi a Foschiani, quindi D'Orazio tocca per Mamah, l'assist smarca l'attaccante biancorosso che tocca forte e facile in porta il pallone dell'1-1.

Nel secondo tempo con il Varese che parte bene e al 53’ va vicino al raddoppio: cross perfetto di Foschiani: Di Renzo di testa in girata alza di poco. Al 57’ i padroni di casa premono: fa tutto Cantatore che recupera palla sulla trequarti offensiva, fa due passi, si accentro e sgancia un gran tiro fuori di una spanna. Al 68’ ancora padroni di casa con D'Orazio scaraventa verso la porta il pallone destinato in fondo al sacco (cross di Foschiani): Acosta salva prodigiosamente i suoi deviando a lato. Al 69’ l’occasione più nitida del Varese: E Cantatore stacca a colpo sicuro in area: legno clamoroso con la complicità decisiva del portiere Brustolin.

La partita non ha più sussulti e termine con un importante 1-1 per l’Asti che strappa un altro punto d’oro in quel di Varese conquistando il sesto pareggio su otto match di campionato.

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium