/ Sport

Sport | 25 ottobre 2021, 08:10

Tennis: il primo memorial 'Filippo Finelli', organizzato dal Panathlon Club Asti, alle 'Antiche Mura'

Consegnato anche un service di 400 euro a sostegno dell'attività del G.S.H. Pegaso

Ad Asti primo torneo di tennisi intitolato a Filippo Finello

Alcuni momenti della giornata sportiva e le premiazioni

Una emozionante giornata di sport e amicizia nel ricordo di Filippo Finello. A darsi appuntamento domenica 24 Ottobre sui 2 campi al coperto del D.L.F. Asti, sono stati 3 tennisti astigiani (10 donne e 29 uomini) che “difendevano” i colori di 4 circoli cittadini.

Il Torneo, promosso ed organizzato dal Panathlon Club Asti, per la “regia” di Luca Simonetti e Fulvio Saracco (amici fraterni di Filippo Finello, commercialista, panathleta e sportivo polivalente, scomparso giusto 10 mesi fa) ha proposto la vittoria delle “Antiche Mura” che con 56 set conquistati nell’ambito dei 12 incontri in programma (formula girone all’italiana con doppi maschili e misti) ha superato “Asti Tennis” (nuova denominazione del DLF) 50, Circ. “WayAssauto” (46) e “PGS D.Bosco” (44).

A salutare i protagonisti della manifestazione sono intervenuti il sindaco Maurizio Rasero, l’assessore allo Sport Mario Bovino, il governatore dell’Area 3 del P.I. Maurizio Nasi, il suo vice Gianmaria Piacenza e la consigliera d’area Alessandra Visioli.

Presenti alla premiazione finale anche i famigliari di Filippo Finello, la moglie Roberta, la figlia Irene (per loro il riconoscimento “Gentiluomo dello sport” dall’Area 3 del P.I.) il fratello Vittorio ed il papà Giuseppe.

Con la consegna di una targa celebrativa per i 4 team partecipanti e di un artistico Trofeo “Panathlon Club Asti” che per un anno sarà conservato dal Circ. “Antiche Mura”, per poi tornare in palio in occasione delle prossime edizioni. Nelle sedi dei 4 team dai prossimi giorni farà bella mostra la “Carta dei doveri dei genitori nello sport” del Panathlon International 

Nell’occasione a Beppe Giannini, nella veste di presidente del G.S.H. Pegaso (del quale Finello curava la contabilità), è stato consegnato un “service” di 400 euro offerto dai 4 circoli in campo, a sostegno dell’attività della società impegnata dal 1989 nel promozionare lo sport tra i “diversamente abili”. Poi il tradizionale rinfresco e l’appuntamento per tutti già fissato per l’ottobre 2022.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium