/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 01 dicembre 2021, 17:21

Da domani in Sala Pastrone, doppia programmazione con 'Annette' e 'The last duel'

Il primo, premio per la miglior regia a Cannes, sarà in lingua originale con sottotitoli

Da domani in Sala Pastrone, doppia programmazione con 'Annette' e 'The last duel'

Da giovedì 2 dicembre ad Asti, in Sala Pastrone, doppia programmazione con 'Annette' di Leos Carax, con Adam Driver e Marion Cotillard, premio per la miglior regia al Festival di Cannes e 'The last duel' di Ridley Scott, con Matt Damon, Ben Affleck, Jodie Comer e Adam Driver.

Ann è una diva della lirica che ogni sera muore in scena, Henry una star dello stand-up che fa morire dal ridere la platea. Ann ha preso la luce del sole, Henry tutta l'ombra. A Los Angeles si incontrano e contro ogni logica si innamorano. Anche il pubblico è sorpreso da quel sentimento smisurato come l'ego di Henry. Davanti agli obiettivi dei paparazzi, 'concepiscono' Annette, bambina, bambola, enfant prodige, miracolo e dannazione. Frutto della loro unione e 'giocattolo' delle loro aspirazioni, Annette cristallizza le speranze e i tormenti di due figure contrarie. Perché la 'bella' e il 'bastardo' si amano da morire e fino a morire.

GIOVEDI' 2 dicembre ore 18,30

VENERDI' 3 dicembre ore 19,00

SABATO 4 dicembre ore 21,30

DOMENICA 5 dicembre ore 15,30 - 21,15

LUNEDI' 6 dicembre ore 17,00

MARTEDI' 7 dicembre ore 17,30

Il film è distribuito in v.o. con sottotitoli in Italiano ingresso € 7,00 - ridotto € 5,50

THE LAST DUEL (durata: 150 min)

Jean de Carrouges e Jacques Le Gris sono eterni rivali. Scudieri normanni con alterne fortune, affrontano la vita come il campo di battaglia. Jean de Carrouges crede nella spada e nell'onore, Jacques Le Gris nell'astuzia e nella fedeltà a chi fa i suoi interessi. Se il primo è abile sul campo, il secondo è scaltro a corte dove si guadagna la simpatia e la protezione di Pierre d'Alençon, conte e cugino del re Carlo VI. Ma più della competizione per i feudi può la bellezza di Marguerite de Thibouville. Sposa con dote di de Carrouges, Marguerite diventa l'ossessione di Le Gris, che approfitta dell'assenza del rivale per rivelarle tutta la meschinità dei suoi sentimenti. Jacques abusa di Marguerite, che lo confessa al marito, che invoca il duello giudiziario. Nella giostra medioevale, due cavalieri si confronteranno, rimettendosi al giudizio di dio. A quello degli uomini si rimette invece il destino di Marguerite: se il marito perisse nel duello armato, lei verrà bruciata viva e spergiura.

GIOVEDI' 2 dicembre ore 21,15

VENERDI' 3 dicembre ore 21,30

SABATO 4 dicembre ore 17

DOMENICA 5 dicembre ore 18,15

LUNEDI' 6 dicembre ore 21

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium