/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2022, 17:45

La Provincia di Asti accoglie con favore i dettagli del piano "Ri-formare la PA"

Il piano è stato presentato lunedì scorso a Roma e punta sulla valorizzazione e lo sviluppo del capitale umano della Pubblica amministrazione

La Provincia di Asti accoglie con favore i dettagli del piano "Ri-formare la PA"

La Provincia di Asti ha accolto con favore i dettagli del piano "Ri-formare la PA", presentato lunedì scorso a Roma, che punta sulla valorizzazione e lo sviluppo del capitale umano della Pubblica amministrazione.

Sul tema e, più in generale, sull'importanza del Personale sono intervenuti Paolo Lanfranco, presidente della Provincia di Asti, e Sergio Cerrato, responsabile del Servizio Personale e Organizzazione dell'ente astigiano, diretto dal segretario generale Paolo Morra"Competenza e transizione digitale sono aspetti che l'istituzione provinciale ha sempre ritenuto pregnanti per affrontare con la dovuta professionalità le sfide che le Province sono chiamate ad affrontare, in particolare nell'ambito della durata del PNRR. Lavorare in Provincia di Asti è un prestigio che va oltre il mero riconoscimento economico e questo valore è ben compreso da funzionari e dipendenti del nostro ente.

Il 2022 si prospetta come l'anno delle Province e quella di Asti non si farà di certo trovare impreparata. Dopo le prime assunzioni, lo scorso dicembre, di nuove figure professionali, altre sono attese in primavera (una volta approvato il Bilancio ed il Piano del fabbisogno di personale). Forze fresche e preparate che andranno a rafforzare un organico che in questi anni è stato fortemente penalizzato dalla paventata abolizione delle Province, una proposta tanto demagogica quanto scellerata che ha depauperato una delle istituzioni cardine della nostra democrazia. Ciononostante il personale ha dato prova di grandissima professionalità, efficienza ed umanità, soprattutto in un periodo particolarmente complesso come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia. A loro va il nostro ringraziamento e, siamo certi, quello di tanti cittadini che grazie all'impegno profuso dai dipendenti provinciali hanno potuto beneficiare di servizi essenziali per la propria quotidianità".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium