/ Attualità

Attualità | 22 marzo 2022, 11:10

'Quando lo sport unisce' serata del Panathlon con le cicliste della 'Servetto Makhymo Beltrami'

Saranno consegnate le magliette della camminata del sessantennale per domenica 10 aprile. Al via gli eventi

A distanza di quattro settimane dall’aver ospitato in conviviale la nuotatrice Carlotta Gilli, nuotatrice torinese, pluricampionessa paralimpica a Tokyo 2020, il Panathlon Club Asti ha messo in calendario un nuovo appuntamento in programma domani, mercoledì 23 marzo.

 L'appuntamento sarà dedicato al ciclismo con ospiti dirigenti e atlete della società astigiana Servetto Makhymo Beltrami, una delle 32 formazioni dell’élite mondiale.

In questi giorni agli onori della cronaca nazionale (giornali, tv e social), non soltanto per gli aspetti sportivi, ma per il fatto di avere in formazione un’atleta russa, la veterana Anna Potokina (già ospite del Panathlon astigiano nel novembre 2014), da 8 anni ad Asti, e due compagne di squadra ucraine, Marina Ivaniuk e Victoria Melnychuk, che con lei condividono fatiche agonistiche e lo stesso tetto, più che mai “amiche” nonostante la guerra in atto tra i loro due Paesi.

Con le tre ragazze, ospiti della serata saranno il presidente della società Stefano Bortolato, lo sponsor “Errebi Mobiliy” Stefano Borsello ed il direttore tecnico Dario Rossino, che avrà modo di raccontare in anteprima ai panathleti astigiani il giro E-Bike Experience che - nato nel 2019 - si svolgerà anche quest’anno sulle strade del Giro d’Italia, ma in sella alle E Road Bike.

In occasione della serata Panathletica, “Quando lo sport unisce”, saranno consegnate in omaggio ai soci presenti le magliette della “Camminata del sessantennale”, libera a tutti su di un percorso di circa 4 Km. Evento in programma nel pomeriggio di domenica 10 aprile sulla riva di sinistra del Tanaro, (oggetto nei mesi scorsi di importanti opere di recupero ambientale), con ritrovo alle 15 in piazzale del Traghetto, sotto all’insegna della “Pista ciclabile Panathlon” messa a dimora nel 2012 in occasione del cinquantennale.

Al costo di 5 euro, le iscrizioni per i non panathleti (che riceveranno ugualmente la maglietta personalizzata) saranno possibili da Dimensione Sport in Via C.Battisti a partire da giovedì 24 marzo e alla partenza. L’intero introito delle iscrizioni sarà devoluto al GSH Pegaso.

Si tratterà di uno dei 10 appuntamenti programmati per il sessantennale. Si comincerà sabato 26 marzo con la cerimonia di posa al Parco Bramante di una targa in memoria di Beppe Stefano, per 42 anni socio del Panathlon Club Asti (dal 1967 al 2009). 

Sabato 2 aprile toccherà al gemellaggio tennistico Asti-Bourbon Lancy (sui campi di S.Marzanotto), per proseguire poi nel pomeriggio di domenica 3 aprile alla piscina comunale con il Meeting regionale di Nuoto, organizzato dal GSH Pegaso e riservato ad atleti diversamente abili.

Prime tappe di avvicinamento alla celebrazione del Sessantennale (la presentazione ufficiale martedì 19 aprile in Sala Platone in Comune che culminerà con la cerimonia istituzionale e la serata di Gala di martedì 26 aprile al Palco 19 alla presenza del massimo esponente del Panathlon International, lo svizzero Pierre Zappelli, e del presidente del distretto Italia Giorgio Costa.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium