/ Solidarietà

Solidarietà | 27 giugno 2022, 15:00

La Bosca di Canelli sostiene Telethon con l'iniziativa 'Ogni bolla, un sorriso'

A giugno due bottiglie acquistate nella Gdo, concorrono a finanziare la ricerca per migliorare la vita delle persone con malattie genetiche rare

La Bosca di Canelli sostiene Telethon con l'iniziativa 'Ogni bolla, un sorriso'

Con lo scopo di supportare le attività di ricerca e cura delle malattie genetiche rare, Bosca lancia “Ogni bolla, un sorriso”, l’iniziativa in store a sostegno di Fondazione Telethon.

Per ogni bottiglia di bollicine Piemonte Five Stars e Prosecco Five Stars acquistate nel canale GDO, Bosca devolverà parte del ricavato a Telethon per finanziare la migliore ricerca scientifica italiana e cercare nuove cure, fornire diagnosi certe e migliorare la vita delle persone con malattie genetiche rare. Le bottiglie saranno riconoscibili a scaffale grazie all’apposito collarino che illustra i dettagli dell’iniziativa.

Con questo progetto vogliamo contribuire a portare un piccolo sorriso a tutte quelle persone che attualmente vivono situazioni e storie particolarmente intense,” commenta Pia Bosca, CEO di Bosca. “Il sostegno a Fondazione Telethon in questo senso è motivato dal nostro desiderio di impegnarci per la collettività in nome di un valore per noi fondamentale come l’inclusività.”

Bosca è da sempre vicina ai temi sociali. A cominciare dalla propria casa: Canelli, in provincia di Asti. Dove partecipa a diverse iniziative, tra cui la realizzazione del Centro Polifunzionale “Luigiterzo Bosca”, punto di accoglienza e conforto che sostiene e accoglie bambini e famiglie, il supporto a diverse realtà sportive locali/nazionali ed eventi culturali.

La campagna di comunicazione a supporto di “Ogni bolla, un sorriso” è stata creata dall’agenzia This Is Ideal.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium