/ Politica

Politica | 21 luglio 2022, 19:40

Governo, Giaccone (Lega): "Eravamo disponibili a un re incarico di Draghi, ma senza i 5 Stelle"

Il deputato astigiano commenta gli ultimi scenari politici. Si andrà al voto il 25 settembre

Governo, Giaccone (Lega): "Eravamo disponibili a un re incarico di Draghi, ma senza i 5 Stelle"

Una giornata senza fine anche quella di oggi, dopo gli ultimi sviluppi sulla crisi di Governo.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo aver sentito i Presidenti dei due rami del Parlamento, ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

Il decreto di scioglimento sarà consegnato ai Presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati dal Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti.

Si andrà al voto il 25 settembre.

Il deputato astigiano, on. Andrea Giaccone (Lega), commenta così gli ultimi scenari politici.

“Draghi è stato vittima della schizofrenia del Movimento 5 stelle e del Pd - ha detto all'ANSA - Di fronte alla situazione che si era venuta a creare, la Lega si era dimostrata disponibile a un re incarico a Draghi senza i 5 stelle, che si erano dimostrati inaffidabili. Draghi ha chiuso a questa opportunità e non è certo la Lega la causa della crisi di Governo. Siamo pronti ad andare a elezioni. Il nostro non è stato un no a Draghi".

Elisabetta Testa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium