/ Attualità

Attualità | 19 settembre 2022, 19:20

Archiviato il successo di 'Sipario', a San Damiano si potrà... sciare sull'erba!

Dagli appuntamenti culturali a quelli sportivi, il paese conferma un pieno ritorno alla normalità

Due immagini (la seconda a fine articolo) che attestano il successo della quarta edizione di 'Sipario'

Due immagini (la seconda a fine articolo) che attestano il successo della quarta edizione di 'Sipario'

“Archiviato” il successo della quarta edizione di ‘Sipario’ – che nello scorso fine settimana ha visto una ventina di artisti esibirsi in favore di un pubblico partecipativo e la presenza di tutte e otto le pro loco del paese – San Damiano guarda alla settimana corrente con nuovi appuntamenti.

Ad iniziare dall’inaugurazione della stagione tartufigena da parte dell’Associazione Tartufai Sandamianese, in programma venerdì sera in piazza Libertà. Sabato, invece, la Sala Consiliare del Comune ospiterà un convegno a cura del Centro Italiano Femminile: un momento formativo con riflessioni su tematiche sociali, in particolare relative il benessere psicologico di bambini e ragazzi.

Molto interessante anche l’appuntamento in programma domenica: la prima edizione di una giornata di sci su erba organizzata dallo Sci Club San Damiano presso un prato di proprietà comunale in regione San Vincenzo. Durante la giornata, chiunque potrà provare gratuitamente questa particolare disciplina e verranno inoltre effettuate dimostrazioni da parte di sciatori professionisti.


LE ALTRE NOTIZIE

L’Amministrazione ha disposto l’assegnazione di contributi ad alcune associazioni operative sul territorio comunale che, attraverso l’organizzazione di eventi e manifestazioni, promuovono la città anche in chiave turistica. Nel dettaglio, sono stati assegnati 8.000 euro al San Damiano Rally Club per l’organizzazione di 2 rally; 1.000 euro alla parrocchia di San Vincenzo a titolo di compartecipazione alle spese di manutenzione straordinaria presso l’Oratorio, che nello scorso anno scolastico è stato sede provvisoria di tre classi dell’Istituto Penna, che rientreranno in sede, che verrà inaugurata a metà ottobre, ad inizio del prossimo mese e 500 euro al Vespa Club per l’organizzazione di un raduno motoristico.

A seguito della mancanza di manifestazioni di interesse per un primo bando di gara, il Comune ha concesso una proroga tecnica, con maggiorazione dell’8% su scala Istat rispetto a quanto pattuito dal contratto scaduto, alla ditta che si occupa della refezione scolastica delle scuole materne, elementari e medie di San Damiano, Tigliole, Antignano e Cisterna. Pertanto la società continuerà a preparare i pasti fino a dicembre, mentre da gennaio subentrerà la società vincitrice di un nuovo bando di gara con base d’appalto, per un periodo triennale, di 538.650 euro + IVA.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium