/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2022, 14:17

Il disappunto di Roberto Ferretto (Il Cascinale Nuovo): “Insoddisfacenti i fondi raccolti alla cena per l’AISLA”

Il ristoratore lamenta che l’evento benefico ha portato a raccogliere molto meno denaro rispetto quello che ci si sarebbe attesi

Roberto Ferretto (immagine tratta dal suo profilo Facebook)

Roberto Ferretto (immagine tratta dal suo profilo Facebook)

Roberto Ferretto, titolare del celebre ristorante “Il Cascinale Nuovo” di Isola d’Asti, ha affidato al proprio profilo Facebook il disappunto per la cifra, a suo parere inferiore a quanto sarebbe stato lecito aspettarsi, raccolta nell’ambito della cena di beneficenza organizzata a Palazzo Alfieri a margine della Giornata Nazionale dell’AISLA.

Un importante evento, cui “Il Cascinale Nuovo” ha contribuito preparando la cena per tutti i commensali – tra cui, scrive Ferretto: “alcune, autorevoli, in parte nostri amici e clienti da noi invitati” – su invito di Filippo Mobrici, presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, che lo stesso Ferretto loda per l’impegno nel sociale.

Tutto bene, allora? Non esattamente. Perché, stando a quanto scrive Ferretto: la serata ha generato uno scarso contributo a favore dell’AISLA”. “Il contributo era volontario – spiega – e su ogni tavolo c’era una busta da riempire secondo la propria sensibilità, in maniera anonima”.

Concludendo che: Il risultato è stato decisamente deludente, impedendo all’organizzazione di dare all’AISLA quel contributo che merita e questo nonostante i nostri invitati, che ho sentito personalmente, abbiano fatto meritevolmente la loro parte. Una bella occasione perduta per sentirsi fieri di aver fatto del bene”.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium