/ Politica

Politica | 29 settembre 2022, 20:20

Province: parte da Asti una raccolta firme per chiedere al Governo la riforma della normativa

Tra le richieste avanzate dal Consiglio provinciale di Asti il ripristino dell’elezione diretta degli Organi di Governo

Province: parte da Asti una raccolta firme per chiedere al Governo la riforma della normativa

Parte da Asti, e in particolare dal consiglio provinciale, l'iniziativa, da presentare agli organi di Governo, di sensibilizzazione sul riordino delle Province.

Il Consiglio della Provincia di Asti, infatti, con il neo eletto presidente Maurizio Rasero, ha infatti proposto, attraverso una raccolta firme di Sindaci e Amministratori dei 118 Comuni dell’Astigiano, di “ridare dignità istituzionale, operativa e finanziaria all'ente Provincia”, portando all'attenzione del Governo la situazione in cui versano gli Enti di tutta Italia.

Tra le proposte figura il ripristino dell’elezione diretta (di primo grado) degli Organi di Governo (Presidente e consiglio provinciale), nonché la reintroduzione della Giunta provinciale, ma anche la garanzia di fonti finanziarie proprie regolari e costanti a favore delle Province, per espletare le funzioni fondamentali. 

La Provincia è un organo indispensabile, soprattutto per i piccoli comuni del nostro territorio e non può restare nella condizione in cui è oggi - commenta il presidente Maurizio Rasero - Con questa richiesta speriamo di poter raggiungere il Governo al fine di far assumere come impegno prioritario la riforma della normativa relativa alle Province”.

Elisabetta Testa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium