/ Sport

Sport | 21 novembre 2022, 15:09

Tennis: terminati i campionati provinciali svoltisi a Canelli

Nel singolare maschile di terza categoria una sfida ‘in famiglia’ tra padre e figlio

Tennis: terminati i campionati provinciali svoltisi a Canelli

Si sono conclusi i campionati provinciali astigiani di tennis giunti alla 62esima edizione, organizzati dal Comitato Piemontese dalla Federazione Italiana Tennis al circolo Acli di Canelli. Edizione in sordina, presentata da alcuni vincoli, che ha generato pochi iscritti ed è stata diretta dal giudice arbitro Roberto Santangeletta, che è anche delegato provinciale Fit della provincia di Asti.

Nel singolare maschile di terza categoria, sfida fra padre e figlio Giacosa. Il padre Alessandro anni 50, combatte ad armi pari con il figlio Marco 20 anni e cede solo nel supertaibreak per 10/7. Risultato: 6/4, 4/6, 10/7. In semifinale: Marco Giacosa/Lorenzo Salis 2/6, 6/3, 10/7, Alessandro Giacosa/Danilo Severi, 6/3, 6/1.

Nella gara di singolare maschile di quarta categoria, il favorito Massimo Castellaro, testa di serie numero 1, batte in finale Fulvio Saracco, autore di ottime performance nelle partite precedenti, con lo score di 6/2, 6/2. In semifinale: Castellaro supera Michele Delemont per 7/6, 6/3, Saracco/ Paolo Pasquero 6/1, 3/6, 10/8.

Nel singolare femminile di terza categoria, Lisa Viazzi e Francesca Cheula sono protagoniste di un match molto avvincente ed equilibrato che termina con la vittoria della canellese Lisa sull’astigiana Francesca per 4/6, 7/6, 10/8. In semifinale: Viazzi/Ilaria Pettiti 3/6, 6/1, 13/11, Cheula/Sara Parodi 6/3, 6/0

CS

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium