/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2022, 14:34

Ritiro precauzionale per un lotto di scamorzine affumicate vendute alla Lidl

Nel formaggio, prodotto in un unico stabilimento ma commercializzato con due diversi marchi, sono state rilevate tracce di plastica

Ritiro precauzionale per un lotto di scamorzine affumicate vendute alla Lidl

Quest’oggi, il ministero della Salute ha disposto il ritiro precauzionale dal mercato per due lotti di produzione di scamorzine affumicate distribuite con due marchi commerciali diversi ma prodotte nel medesimo stabilimento sito a Sassano, in provincia di Salerno.

Il richiamo - che ha riguardato le confezioni da 200 grammi di scamorzine marchiate Merivio e Screrì, entrambe con lotto di produzione 2243E - è conseguente l’accertamento della presenza di tracce di plastica in alcune scamorzine rientranti nel lotto ritirato, prodotto dalla “Diano Casearia SpA” e commercializzato nei punti vendita dei supermercati Lidl Italia.

Chi ha acquistato confezioni di scamorzine riportanti il lotto indicato è invitato a riportarle presso il punto vendita per ottenere il rimborso.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium