/ Eventi

Eventi | 03 dicembre 2022, 17:58

Nizza è... Natale! In arrivo un mese di feste, musica, sorprese. L'otto dicembre accensione delle luminarie

Si inizia mercoledì 7 dicembre alle 21 al Foro Boario con lo spettacolo della 328 Show Band e per finire il concerto del Corpo Bandistico Musicale che festeggia i 50 anni

Immagine di archivio

Immagine di archivio

Una Nizza musicale si presenta nell'ultimo mese dell'anno, dalle bande, ai cori alle campane, senza dimenticare l'attenzione al volontariato. 

Questa mattina, con una conferenza stampa, sono stati presentati gli eventi che porteranno al Natale ad iniziare, mercoledì 7 dicembre alle 21, al Foro Boario, con lo spettacolo della 328 Show Band. L'ingresso è a offerta per il volontariato nicese.

A seguire, il giorno dopo, 8 dicembre, alle 17, ci sarà la giornata dedicata all'accensione delle luminarie e dell'albero di Natale.

Una sorpresa per i presenti

"Aspettiamo numerosi tutti i cittadini - dice il vicesindaco Pierpaolo Verri - e la pro loco servirà cioccolata. Ci sarà anche una sorpresa esclusiva per i presenti".

Andrea Forin, consigliere delegato al Volontariato, ha ricordato quanto a Nizza il volontariato sia molto attivo: "Siamo stati ringraziati anche dal Banco Alimentare di Asti per aver raccolto, all’incirca 350 scatole di cibo, che ammonterebbero più o meno a 4 tonnellate di alimenti, superando il record dell’anno scorso di un buon 20%".

Il 17 e il 18 dicembre, inoltre, tutte le associazioni si daranno da fare per la raccolta di Telethon e, anche in questo caso, ci sarà una sorpresa che verrà svelata a gennaio.

Musica... Bambini

Domenica 18 dicembre alle 16:30, sempre in Piazza del Comune, a scaldare l'aria gelida penseranno i bambini della scuola primaria Rossignoli con il coro “Do Re Mi Fa cantando” guidato dalle maestre Cristina Cacciari e Roberta Ricci. Il coro è composto dai bambini che vanno dalla terza alla quinta, senza alcun tipo di selezione, il coro infatti nasce prima per includere e poi per far cantare i partecipanti. Ci saranno anche alcuni solisti.

Quest'anno il coro, rinnovato da 24 nuovi elementi, ha ripreso a pieno ritmo.

Il 24 dicembre, dalle 23, distribuzione di vin brulè e il 26 dicembre alle 12 "Il Campanon suona a martello" e rievocazione dell'episodio del lardo. Per motivi sanitari non verrà distribuito il panettone.

Il concerto degli auguri

A concludere dicembre, la Banda Musicale di Nizza Monferrato, giovedì 29 dicembre, alle 21 organizza il concerto degli auguri, a seguire il conferimento del premio "Lettore dell'anno" a cura della Biblioteca civica. Anche in questo caso l'ingresso a offerta sarà a favore del volontariato nicese, in accordo con la presidente della Banda Michela Daddio come rimarcato dall'assessore al Commercio, Arturo Cravera che ha aggiunto: "Si sta discutendo se ci sarà possibilità di ritagliare un piccolo spazio della serata da dedicare ai giovani per far suonare loro un pezzo, un progetto per la formazione di nuovi musicisti tra le nuove leve di Nizza".

L’assessore alla Cultura,  Ausilia Quaglia ha confermato che durante la pausa tra la prima e la seconda parte del concerto ci sarà il premio al lettore in accordo con la biblioteca di Nizza. "Un piccolo riconoscimento a chi frequenta la biblioteca con assiduità, rimarca, è un grande servizio, che sta ricevendo da tre anni contributi Mibac. Questo significa che la biblioteca è un’istituzione che non si ferma mai, in continuo rinnovamento e che sta al passo coi tempi per quanto riguarda tutti i generi di libri. Ci saranno in tutto 3 premi, e forse un quarto, ma è ancora in fase di elaborazione".

Una grande serata, particolarmente emozionante, dato che quest'anno cade il 50esimo anniversario della Banda musicale di Nizza.

Martinelli-NeBa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium