/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 29 dicembre 2022, 08:16

Concerto degli auguri al Foro Boario di Nizza con la Banda Musicale

Questa sera alle 21 brani natalizi e popolari con ingresso a offerta devoluto al volontariato nicese. A seguire il premio "Lettore dell'anno"

Concerto degli auguri al Foro Boario di Nizza con la Banda Musicale

Questa sera a Nizza si chiude l'anno con la Banda Musicale che, alle 21 organizza il concerto degli auguri al Foro Boario, a seguire il conferimento del premio "Lettore dell'anno" a cura della Biblioteca civica.

L'ingresso a offerta del concerto sarà a favore del volontariato nicese, in accordo con la presidente della Banda Michela Daddio.

In programma brani natalizi con omaggi a Čajkovskij, musica popolare, tra cui musica ucraina e molto altro con la partecipazione del duo MetoDo Classico, Debora Giovine e Luca Cavallo.

La Banda quest'anno ha festeggiato il cinquantennale dalla rifondazione. Fu fondata infatti 110 anni fa e ricostituita dopo la guerra. 

Diversi i progetti portati avanti dalla Banda, compreso il progetto "Suonatorio giovani" dedicato a ragazzi tra i 12 e i 25 anni che permette ai giovani di frequentare corsi nei locali della Banda in piazza Cavour 2, a un prezzo simbolico.

"Abbiamo voluto - spiega l'assessore al Corpo bandistico Arturo Cravera - creare opportunità concrete per aiutare i giovani nicesi ed educarli in collaborazione con i grandi professionisti del corpo bandistico. Crediamo che il progetto possa aiutare i ragazzi a diventare più responsabili e consapevoli".

Il professor Giulio Rosa, direttore della Banda racconta: “Ho pensato a come convogliare le esigenze dei giovani che magari vogliono formare band diverse e dare spazi e opportunità fornendo una guida, un punto di riferimento, una sorta di oratorio musicale, confrontandosi con gli insegnanti. Il nostro è un territorio molto ricco di musicisti".

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium