/ Eventi

Eventi | 23 febbraio 2023, 20:50

Un concerto in memoria di Betti Zambruno e la sua splendida voce, con La Ghironda di Asti

Domenica 5 marzo alle 17 al Foyer delle famiglie. Interverranno diversi gruppi musicali

Un concerto in memoria di Betti Zambruno e la sua splendida voce, con La Ghironda di Asti

Ra memoria dra steila” è il titolo del concerto/incontro in memoria di Betti Zambruno, morta a dicembre 2022, che si terrà domenica 5 marzo alle ore 17 presso il Foyer delle famiglie in Via Milliavacca 5 ad Asti.

L'evento è organizzato dal Gruppo di musica antica La Ghironda di Asti con cui Betti aveva collaborato “donando” la sua splendida voce in occasione dell’allestimento della «Farsa del bracho e del milaneiso inamorato in Asti» di Giovan Giorgio Alione nel giugno 2021.

A ricordare una delle più belle voci nel panorama della musica popolare italiana interverranno varie formazioni musicali, provenienti anche da altre regioni, con cui Betti aveva stretto rapporti di collaborazione ed amicizia.

Dopo l'apertura del Gruppo La Ghironda, si susseguiranno gli interventi di Gianni Coscia, i Tre Martelli, ponente Folk Legacy, Ricky Avataneo &Piercarlo Cardinali, Lampetròn (Trio Faravelli, Burrone, Bicego), Paola Lombardo & Valeria Benigni, Cristiana Voglino e Renzo Sicco (Assemblea Teatro), Bruno Raiteri.

Voce del gruppo alessandrino dei Tre Martelli, del Betti Zambruno Trio e della storica Jazz Band astigiana dei Fiati Pesanti, durante la sua lunga carriera ha collaborato con moltissime altre formazioni.

Protagonista di un ampio repertorio di canti tradizionali e d’autore, sfociati in arrangiamenti originali, grazie alla sua immensa esperienza musicale, aveva partecipato a numerosissime rassegne in Italia e all'estero.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium