/ Scuola

Scuola | 23 febbraio 2023, 16:10

In arrivo nell’Astigiano oltre 10 milioni di euro per interventi di riqualificazione scolastica

Gli interventi interesseranno 4 edifici scolastici ad Asti e Baldichieri d’Asti

L'assessore regionale all'Istruzione Elena Chiorino

L'assessore regionale all'Istruzione Elena Chiorino

La Regione Piemonte ha approvato la graduatoria relativa gli interventi di riqualificazione e messa in sicurezza del patrimonio scolastico piemontese.

Dei 16 interventi previsti sul territorio regionale, 2 riguardano Comuni della provincia di Asti e prevedono interventi in 4 edifici scolastici.

Nel dettagli i Comuni (che hanno competenza sugli edifici che ospitano le scuole dell’infanzia, le primarie e le secondarie di primo grado) aggiudicatari sono Asti e Baldichieri d’Asti.

Nel capoluogo di provincia è previsto un duplice intervento di adeguamento sismico, riqualificazione energetica, abbattimento delle barriere architettoniche e la messa in sicurezza degli edifici che ospitano la Scuola Primaria “Rio Crosio” e la Scuola dell’infanzia “XXV Aprile” per un importo complessivo di 7.882.228 euro.

Al comune di Baldichieri spetterà invece un finanziamento di 2.747.425 euro per i lavori di adeguamento della Scuola Primaria “Don Felice Borgnino” e della Scuola Secondaria di primo grado.

“La sicurezza delle scuole è una priorità assoluta per questa Giunta, soprattutto in tema di edilizia scolastica - hanno ribadito il presidente Alberto Cirio e l’assessore regionale all’Istruzione e Merito Elena Chiorino - Sono in arrivo risorse importanti dal Pnrr che consentiranno di implementare quelle già messe in campo dalla Regione Piemonte”.

“I nostri ragazzi - hanno concluso Cirio e Chiorino - devono poter fruire di spazi sicuri in cui crescere e formarsi”.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium