/ Sport

Sport | 24 aprile 2023, 12:17

Basket: Secursat Sba sconfitta in finale di C silver da una convincente Abet Bra

Nonostante il risultato avverso, gli astigiani archiviano una ottima stagione con 22 vittorie e 3 sole sconfitte

Basket: Secursat Sba sconfitta in finale di C silver da una convincente Abet Bra

L'Abet Bra conquista con merito la finalissima del campionato di C silver, imponendosi sul campo di Nole contro una Sba stanca ed orfana del suo capitano e top player Dello Iacovo, operato in settimana alla caviglia.

La partita si è svolta davanti a un folto pubblico, con le due tifoserie che hanno sostenuto con grande tifo e calore i propri giocatori per tutta la gara. La Secursat schiera nel quintetto iniziale Lupo, Amico, Pavone, De Simone e Alberti.

Gli astigiani partono subito forte con Lupo e De Simone che mettono due triple a cui segue un canestro di Alberti, nonostante coach Di Gioia sia costretto a togliere dal campo dopo 2 minuti Pavone, ingenuo nel commettere due falli nel giro di 60 secondi.

Dopo il time-out riparatore di coach Siragusa sul punteggio di 8 a 0 per la Sba, l'Abet entra progressivamente in partita, con una bomba di Zabert e con il lungo Corvalan che fa la voce grossa sotto canestro. La Secursat però regge bene il campo, con Amico e Carturan che tengono alto il ritmo in attacco.

Un gioco da tre punti di Forno riporta Asti sul +7 alla fine del primo quarto. Nella seconda frazione Bra alza il livello difensivo non concedendo più tiri facili alla Sba, con Gallo e Corvalan che dominano nei rimbalzi offensivi, offrendo ai compagni ulteriori possessi, ben finalizzati con conclusioni dalla media e dalla lunga distanza.

Dopo il primo vantaggio sul 19-18, i braidesi allungano ancora fino a chiudere il quarto sul +9 con un parziale perentorio di 22 a 7. Al rientro dall'intervallo lungo l'Abet segna subito 5 punti di fila mentre la Sba fa tanta fatica in attacco.

Un canestro di Carturan, ben imboccato da Alberti e uno di Pavone riportano gli astigiani sul -11, ma da quel momento in poi la Secursat non ha più la forza per contrastare gli avversari che, al minuto 26, raggiungono sul +20 il massimo vantaggio con una tripla di Eirale.

Nell'ultimo quarto Cotto e compagni hanno una reazione d'orgoglio ma la gara appare ormai segnata a favore dell'Abet che gestisce bene i minuti finali aggiudicandosi così il trofeo. La squadra astigiana chiude così il suo primo campionato di serie C con uno score di 22 vittorie e, con questa, appena 3 sconfitte.

IL TABELLINO

Secursat Sba 52 Abet Bra 70

Parziali: 11-17, 22-7, 22-14, 15-14

Progress: 11-17, 33-24, 55-38, 70-52

SECURSAT SBA: Carturan 3, Lupo 12, Alberti 11, Biondi ne, Amico 1, De Simone 4, Cotto 4, Battaglino, Gobbino ne, Zoppi 2, Pavone 12, Forno 3 All.: Di Gioia Ass.: Schinca

ABET BRA: Cortese 5, Gallo 15, Negro 9, Corvalan 15, Cagliero 11, Zabert 6, Caldarone 3, Gramaglia, Mattis, Eirale 6. All. Siragusa, Ass: Sannin

CS

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium