/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 24 maggio 2023, 18:00

Tra i Borghi più belli d'Italia: i colori tra le colline di Langa e Monferrato

A Castagnole Lanze la 43^ edizione della Festa della Barbera. In programma anche un appuntamento filatelico

Castagnole Lanze

Castagnole Lanze

Castagnole Lanze. La “piccola castagna”, una delle capitali della vitivinicultura, verrà celebrata nel prossimo fine settimana in occasione della 43^ edizione della Festa della Barbera, il nettare per eccellenza di questo territorio. Lo scorso 27 novembre la cittadina è entrata a far parte della prestigiosa Associazione dei “Borghi più belli d’Italia”.  

La fantastica atmosfera che si vivrà nei giorni 26, 27 e 28 maggio lungo le strette stradine del borgo e nei suoi tanti cortili tra musiche, degustazioni e folklore, sarà sottolineata anche da un appuntamento filatelico, che sta diventando una importante tradizione anche dal punto di vista culturale. 

L’appuntamento filatelico

Da inizio anno, il “tour” dei Borghi ha già visto l’emissione di diversi annulli speciali che rappresentano uno speciale momento di storicizzazione ed un vero e proprio “sigillo” da comunicare e trasferire a tutta l’Italia, un momento speciale per le comunità coinvolte. Tutto è iniziato il 15 aprile da Sambuca di Sicilia (Ag) per poi proseguire a Cefalù (Pa), Boville Ernica (Fr), Penne (Pe), Cocconato (At), Pretoro (Ch). In questo fine settimana, oltre a Castagnole, anche ad Orta San Giulio (No) sarà presente un annullo filatelico. 

L’annullo di Castagnole

Il servizio temporaneo sarà allestito a cura di Poste Italiane – sportello filatelico dell’Ufficio Postale di Asti Dante, il giorno 28 maggio con una postazione in Piazza Balbo, dalle ore 10,00 alle ore 16,00. L’annullo, in formato tondo, riporta la descrizione “Festa della Barbera 2023 – 28.5.2023 – 14054 Castagnole Lanze”. Completano l’impronta il logo dell’Associazione “I borghi più belli d’Italia” e lo stemma comunale. 

L’impronta sarà poi disponibile per i successivi 60 giorni presso lo sportello filatelico di Corso Dante Alighieri 55 ad Asti, al termine dei quali verrà depositato presso il Museo della Comunicazione di Roma per entrare nella collezione di storia postale. 

Le parole del Sindaco Carlo Mancuso

Sindaco, dopo la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, lo scorso autunno l’accoglienza nei Borghi più belli d’Italia. Con quale emozione state vivendo questo bellissimo momento per Castagnole?

M. Un momento magico un momento di grande soddisfazione per i risultati ottenuti, ma allo stesso tempo una sana preoccupazione pervade la mente, perchè aver raggiunto questi obbiettivi non vuol dire essere arrivati ma essere consapevoli di essere all'inizio di un percorso che porterà Castagnole molto lontano nel mondo del turismo, quindi essere consapevoli che non bisogna assolutamente mollare o adagiarsi sugli allori ed essere ogni giorno alla ricerca del bello della perfezione della novità dell'iniziativa  nuova attrattiva per il turista e una attenzione altissima per la cura del paese.

La Festa della Barbera appare il giusto evento per accogliere un autentico bagno di folla per apprezzare e soprattutto vivere il vostro bellissimo borgo. 

M. Assolutamente si tantissimi visitatori arriveranno a Castagnole e penso più degli altri anni appunto, per visitare il borgo tra “i Borghi più belli d'Italia” e quindi il visitatore oltre come anno vorrà degustare i piatti tipici e l'ottima barbera dei produttori locali vorrà degustare quello che il comune offre a chi vorrà tornare a castagnole.

In un’epoca in cui la sostenibilità e la cura delle tradizioni culinarie paiono vacillare, salire a Castagnole sarà come fare un tuffo nel passato ma con prospettive importanti per il futuro. Qual è il suo sentimento su questi temi?

M. Da anni la festa della barbera è una festa con un’alta attenzione alla sostenibilità; infatti, da anni vengono utilizzate posate piatti stoviglie biodegradabili. quest'anno saranno molto ridotti i Pass auto per evitare troppo traffico nel percorso per arrivare al borgo e quindi diminuire le emissioni. Inoltre, a Castagnole sono già presenti 6 stazioni di ricarica bel biciclette elettriche e a giorni saranno già funzionanti altre 3 stazioni per ricarica di macchine elettriche. Inoltre, da alcune settimane il sabato pomeriggio e la domenica tutto il giorno è vietato il traffico veicolare all'interno del centro storico.

Senza dimenticare che come tanti altri comuni l'amministrazione comunale sta pensando alle comunità energetiche.

Come Amministrazione Comunale avete voluto sottolineare anche attraverso la filatelia un riconoscimento così importante grazie alla fattiva collaborazione di un partner di prestigio come Poste Italiane. Peraltro, Castagnole non è nuova a eventi filatelici (ricordiamo il tributo ad Augusto Daolio nel 2017 e alla festa della Barbera 2016) quindi possiamo affermare che la sua comunità vive intensamente il proprio territorio e non fa mistero di raccontarlo con tanta passione e fierezza.

M. Sì, la comunità castagnolese vive ed è partecipe alla valorizzazione del nostro territorio e grazie a Poste Italiane e Borghi più belli d'Italia, anche quest'anno vogliamo far conoscere, attraverso la cartolina e lo speciale annullo filatelico, il nostro paese in tutta Italia e nel mondo. Sempre bello ricevere una cartolina e non il semplice nudo messaggio telefonico.

Per concludere, cosa le piacerebbe idealmente scrivere sulla cartolina postale che verrà obliterata domenica? Un messaggio da estendere a chi ama il buon vivere e che ha a cuore tradizioni e cultura enogastronomica.

M. Caro amico/amica, ti aspetto a Castagnole per assaporare un paese dove potrete godere dei sapori dei colori delle colline tra Lange e Monferrato e.... bere un ottimo bicchiere di vino barbera.

A Castagnole si contano le ore, il fermento aumenta, la voglia di accogliere tanti visitatori è palpabile nell’aria mentre si sorseggia un calice di Barbera nell’incantevole tramonto pieno di colori tra la Langa ed il Monferrato. Un motivo in più per non mancare, un motivo in più anche per collezionare una cartolina filatelica che entra già nella storia di questa bellissima comunità.

Giuseppe De Carli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium