/ Politica

Politica | 26 maggio 2023, 14:43

Moncalvo: la Giunta Orecchia ridiscende in campo per un secondo mandato

Lo annuncia il gruppo Moncalvo Viva: "pronti a collaborare con chi vorrà darci una mano"

La Giunta Orecchia al momento dell'insediamento

La Giunta Orecchia al momento dell'insediamento

Il gruppo Moncalvo Viva che quattro anni fa, vincendo le elezioni, ha portato la Giunta guidata dal sindaco Christian Orecchia ad amministrare il paese aleramico, è pronto per ricandidarsi alla prossima tornata elettorale, alla scadenza degli attuali cinque anni di mandato.

E' la stessa compagine ad annunciare la ricandidatura in una nota stampa: "sono passati quattro anni dall’ultima tornata elettorale, occasione in cui i cittadini di Moncalvo hanno scelto con chiarezza e ampia maggioranza che la nostra lista doveva essere quella che avrebbe guidato Moncalvo. Da allora l’Amministrazione Orecchia, ha governato la città in tempi molto difficili e riuscendo comunque a impostare politiche e opere che stanno facendo e faranno la differenza per la comunità, segnando la direzione per i futuri decenni. La durata quinquennale di un mandato amministrativo non è sufficiente a imprimere una svolta strutturata a una cittadina, non basta a realizzare tutti i progetti né, tanto meno, a risolvere problemi cronici che richiedono tempo, pazienza e percorsi graduali".

Moncalvo Viva, annunciando la ridiscesa in campo, spiega anche i caposaldi della propria azione politica: "le colonne portanti del nostro approccio saranno sempre le stesse: il gruppo e il programma. Sono diversi mesi che i membri storici di Moncalvo Viva stanno lavorando alla composizione della nuova squadra e svariati sono già stati i nuovi ingressi sia di persone avvicinatesi spontaneamente, perché interessate all’attività del Comune, sia di soggetti contattati dai nostri esponenti. Il gruppo rimane al centro dell’azione amministrativa della nostra squadra, la coesione e la condivisione delle capacità di ognuno è stata la carta vincente che ci ha consentito di guidare la Città durante le varie situazioni di crisi, di farci forza l’uno con l’altro e di trovar sempre una soluzione. Non abbiamo mai creduto nel paradigma dell’uomo solo al comando e non inizieremo adesso. La nuova lista sarà pronta a breve, piena di energia e protesa verso i nuovi obbiettivi".

"Nel corso di questi anni - prosegue Moncalvo Viva - la città si è distinta ancora maggiormente rispetto al passato sul territorio, divenendo protagonista e punto di riferimento per tutto il Monferrato insieme agli altri centri principali. I turisti vengono sempre più volentieri, molti anche dall’estero, a scoprire la nostra cittadina. Soddisfacenti sono state anche le varie iniziative legate al miglioramento della sicurezza e del pronto intervento, così come le opere pubbliche compiute, lo sviluppo dello sport, le manifestazioni, l’innovazione digitale e molto altro: Tuttavia, il lavoro a Moncalvo è ancora lontano dall’essere ultimato, il nostro programma sarà quindi incentrato a guidare il nostro paese attraverso una fase di sviluppo generale tramite più vie d’intervento: dallo sviluppo economico alle politiche ambientali, dai servizi alla sanità, dallo sport al decoro urbano. La decisione di proseguire al governo di Moncalvo è figlia dell’amore per la nostra cittadina, siamo quindi disponibili a collaborare con chi vorrà darci una mano".

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium