/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2023, 11:50

Asti, il Palazzo Civico 'si rifà il trucco': avviati i lavori di restauro dell'edificio

Il Municipio ospiterà anche il nuovo ufficio "BENVENUTI AD ASTI PORTA DEL MONFERRATO", gestito dall'Ente Turismo Langhe Monferrato Roero

Alcune immagini (le restanti a fine articolo) relative l'intervento di restauro - Ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin

Alcune immagini (le restanti a fine articolo) relative l'intervento di restauro - Ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin

Dopo i recenti lavori eseguiti a San Pietro in Consavia, Palazzo Ottolenghi e il Museo di Sant'Anastasio, anche per il Palazzo Civico di Asti è giunto il momento di sottoporsi a un importante intervento di restauro e ristrutturazione. L'annuncio è stato dato da Stefania Morra, vicesindaco e assessore con delega ai Lavori Pubblici e al Progetto Vino e Cultura, in seguito alla consegna ufficiale dei lavori.

Questo progetto fa parte dell'asse VI, denominato "Sviluppo Urbano Sostenibile," del Programma Operativo Regionale (POR), finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 (FESR). Il piano strategico, noto come "ASTI: VINO E CULTURA," è stato sviluppato in collaborazione con vari soggetti portatori di interesse locali e si basa su analisi approfondite del contesto socio-economico e territoriale. Questo piano prevede una serie di azioni di recupero funzionale, restauro, riqualificazione ed efficientamento energetico sia in città che sul territorio, in linea con gli obiettivi specifici del programma.

Il Sindaco di Asti, Maurizio Rasero, ha sottolineato che questo intervento di restauro e ristrutturazione del Palazzo Civico è parte integrante delle strategie delineate nel piano e mira a migliorare i servizi di assistenza ai turisti. Al piano terreno, verrà allestita la nuova sede dell'Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, creando così un punto di accoglienza per i visitatori.

I lavori previsti per il Palazzo Civico comprendono:

- Il restauro e il risanamento conservativo di tutto il piano terreno per creare un nuovo centro di accoglienza per i turisti, comprensivo di interventi strutturali.

- Opere di efficientamento energetico, che includono il rifacimento e l'isolamento del tetto con la rimozione dell'amianto, la sostituzione degli infissi e la revisione o la sostituzione degli impianti tecnologici.

Una volta completati i lavori, l'ufficio "BENVENUTI AD ASTI PORTA DEL MONFERRATO", gestito dall'Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, offrirà una serie di servizi ai turisti, tra cui le informazioni sui luoghi di interesse, la distribuzione di materiale promozionale, l'opportunità di scoprire le attrazioni locali, l'utilizzo dei servizi igienici e l'assistenza nella prenotazione di servizi turistici e alloggi.

L'ufficio sarà anche un luogo di promozione delle risorse turistiche locali e delle manifestazioni volte ad attirare i turisti e a migliorare la loro esperienza di soggiorno.

I lavori - che nelle prossime ore vedranno il montaggio di una grossa gru nel cortile interno - comporteranno, naturalmente, una serie di modifiche alle normali attività svolte nel palazzo, dal quale comunque non si sposteranno gli uffici, che continueranno a operare regolarmente anche durante i lavori di ristrutturazione. Cambierà invece la modalità di accesso, con l'ingresso temporaneamente spostato in via al Teatro.

Location temporanea anche per i Consiglio comunali, che si terranno nella sala riunioni situata al 2° piano degli uffici comunali in Piazza Catena, mentre i matrimoni civili saranno celebrati al Teatro Alfieri.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium