/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2023, 12:30

Sagre: la 'casetta' di Quarto... ha un buco nella gomma

A quasi due settimane dalla fine della manifestazione, la struttura è ancora in piazza del Palio e si sono scatenati i commenti sul perché. Noi abbiamo appurato la vera ragione

Tutte le immagini presenti in questo articolo sono state realizzate da Merfephoto - Efrem Zanchettin

Tutte le immagini presenti in questo articolo sono state realizzate da Merfephoto - Efrem Zanchettin

La permanenza in piazza del Palio, a quasi due settimane dal termine delle Sagre, della ‘casetta’ di Quarto ha destato curiosità nei molti astigiani che l’hanno vista lì, mestamente transennata con un gran vuoto intorno, e scatenato la fantasia degli utenti social, che ci hanno ‘ricamato’ vari post e commenti.

Da chi ha sarcasticamente ipotizzato che “’sta friciula stavolta abbia fatto bancarotta” a quanti, rifacendosi al fatto che da quando la piazza è diventata a pagamento vi siano molti stalli vuoti, hanno affermato che possono tranquillamente lasciarla lì già per l’edizione 2024 della manifestazione “tanto il posto non manca”. Fino a un altro utente che, all’opposto, si è ironicamente chiesto costerà alla Pro loco la lunga permanenza su più stalli blu.

LA FORATURA, POI IL FURTO DEGLI ATTREZZI...

In realtà, la spiegazione fornita dai responsabili della Pro loco è molto più ordinaria, per quanto non priva di aspetti curiosi.

Ovvero, durante il tragitto Quarto – Asti si è rotta una ruota e stanno attendendo quella di scorta. Ad aggravare la situazione, ha contribuito il fatto che, nottetempo, qualcuno si è introdotto nella ‘casetta’ portandosi via non solo due botti, ma anche la cassetta degli attrezzi in cui si trovavano le chiavi necessarie per smontare e rimontare la ruota che, ovviamente, diverge enormemente rispetto quello di un normale pneumatico.

Trattandosi di chiavi di difficile reperibilità, per il momento la ‘casetta’ rimane lì, suo malgrado improvvisata opera d’arte moderna… in piazza.

Gabriele Massaro

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium