/ Politica

Politica | 26 settembre 2023, 11:34

Il Consiglio regionale si ferma per Napolitano: “Uomo delle istituzioni”

Osservato un minuto di silenzio per ricordare il presidente emerito della Repubblica

Il Consiglio regionale si ferma per Napolitano: “Uomo delle istituzioni”

Il Consiglio regionale si ferma per ricordare e omaggiare Giorgio Napolitano, presidente emerito della Repubblica scomparso venerdì scorso di 98 anni.

Ha servito fedelmente la Repubblica per molti anni, ricoprendo le più alte cariche del Governo e dello Stato” ha ricordato Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale del Piemonte.

E’ stato un uomo delle istituzioni, che ha manifestato grandi doti per la vita politica italiana, cosi come ha dimostrato responsabilità nell’assumere scelte importanti spinto dalla ricerca di un bene collettivo” ha proseguito. “Al di là delle diverse responsabilità politiche, certamente è stato un protagonista della storia politica dell’Italia” ha concluso Allasia.

Andrea Parisotto


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium