/ Sport

Sport | 18 novembre 2023, 09:41

Iniziato il primo Campionato di Padel a squadre del CSI Asti [FOTO]

La prima partita a “sforare” il turno dei 90 minuti è quella combattutissima tra Format srl, che ha messo in campo quattro giocatori, e Spadèl, che ha giocato invece con la coppia fissa Crispoltoni-Fassio

Iniziato il primo Campionato di Padel a squadre del CSI Ast

Iniziato il primo Campionato di Padel a squadre del CSI Ast

È partito finalmente il 1° Campionato di Padel a squadre CSI Asti. Mercoledì 15 novembre hanno debuttato FTP Soc. Coop. e Asados nel campo 3 marchiato “Banca di Asti” mentre nel campo 4 “Pa.Pas” si sono affrontate Eagles e Russo Auto.

Parte subito bene la coppia Butticè-Pellitteri D. (FTP), che in poco più di 10 minuti regola la coppia Asados Barbarino-Baseggio con un perentorio 6-0. Stessa cosa ma al contrario nel secondo set: gli stessi Barbarino-Baseggio si rifanno e rifilano a loro volta un0 0-6 alla coppia Mogavero-Pellitteri F.
Nel terzo set tornano in campo Butticè e Pellitteri D. e hanno di nuovo la meglio per 6-0, questa volta sulla coppia inedita Barbarino-Militerno.

Sull’altro campo partono fortissimi Domingorena-Draetta (Russo Auto) che lasciano un solo game a Cavallaro-Fasolin (Eagles) nel primo set. Secondo set decisamente più combattuto, gli Eagles si portano sul 5-2 quando Russo Auto mette il piede sull’acceleratore e porta a casa la frazione di gioco per 5-7. Nulla da fare nel terzo set, Russo Auto fa bottino pieno e chiude 0-6, unica squadra del turno a portare a casa 3 punti in classifica.

Nella serata di giovedì scontri ancora più equilibrati: sul campo 4, giocato a coppie fisse, partono malissimo I Puntazos, con Bianco-Fassio che si fanno beffare con un 6-0 dai precisi Alciati-Montalbano, Quelli del DGM. Nel secondo set cambia la musica e I Puntazos, prima sotto per 2-3, vincono 4 game di fila portandosi a casa il secondo set e pareggiando i conti. Copione simile nel terzo: Quelli del DGM non reggono la maggiore stamina degli avversari e I Puntazos fanno ancora 6-3 per il 2-1 definitivo.

La prima partita a “sforare” il turno dei 90 minuti è quella combattutissima tra Format srl, che ha messo in campo quattro giocatori, e Spadèl, che ha giocato invece con la coppia fissa Crispoltoni-Fassio.
Nel primo set Format srl schiera in campo Bravo-Guttadauro che fatica a tenere il passo degli esperti Spadèl, fino a capitolare per 4-6. Nel secondo set scende in campo la coppia rodata Epoque-Penna che pareggia i conti con un 6-3 che ha comunque visto tanti scambi lunghi e mai scontati. Nel terzo set Guttadauro entra per Penna e inizia la frazione più incerta della giornata, con un continuo batti e ribatti che ha costretto le squadre a giocare sul 5-5 oltre le ore 23:00. Per fortuna Format srl chiude la pratica in due game rapidi, senza killer point (ben 5 giocati lungo tutto l’incontro) e non c’è stato bisogno di “tagliare” il risultato, il regolamento prevede infatti un massimo di 15 minuti di tempo supplementare dopo il quale risulta vincente la squadra con più game all’attivo.

Sono gli Asados i primi vincitori del premio “Vecchio Drink”, offerto dall’omonimo sponsor, per aver fornito per primi e in autonomia le foto per il sito e i social: ai giocatori una bottiglia di ”sport drink” prima del loro debutto in campionato.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium