/ Scuola

Scuola | 16 febbraio 2024, 12:45

"Non spetta al PD rilasciare patenti di legittimità alle attività di formazione"

Dura replica del coordinatore del corso, che vede tra i docenti l'On. Marcello Coppo, dopo le prese di posizione del Partito Democratico e del consigliere Malandrone

"Non spetta al PD rilasciare patenti di legittimità alle attività di formazione"

Dopo la replica del presidente di Astiss Mario Sacco (CLICCA QUI per rileggere la notizia), anche il coordinatore del corso "Istituzioni e Politica" interviene per ‘rispondere’ alle critiche mosse dal Partito Democratico e dal consigliere di Ambiente Asti Mario Malandrone (CLICCA QUI per rileggere la notizia) in merito al corso di formazione politica per giovani che prevede tra i docenti l’On. Marcello Coppo (CLICCA QUI per rileggere la notizia).

Di seguito, il testo integrale della mail inviata dal dottor Locci.

Sorprende il comunicato dei consiglieri comunali del Partito Democratico astigiano, da amministratore con vent’anni di esperienza pensavo che il ruolo dei rappresentanti del territorio fosse quello di impegnarsi per migliorare la qualità della vita e le prospettive di sviluppo della comunità amministrata e non quella di rilasciare patenti di legittimità alle attività di formazione organizzate dalle associazioni o discutere riguardo agli inquilini che pagano l’affitto ad altri enti pubblici fuori dalla loro competenza istituzionale come sono, per l'appunto, le Università (sì, paghiamo l’affitto, l’occupazione non è nella nostra cultura).

Ma appurato come la frequenza del corso sia necessaria ai colleghi del PD, peraltro assolutamente aperto alla loro partecipazione, vorrei spiegare che l’Istituto Stato e Partecipazione non è legato ad alcun partito politico ma anzi promuove il dialogo con tutte le parti politiche ed intellettuali, dalla sinistra ai conservatori, tanto più in un’epoca in cui i vecchi schemi politici raccontano sempre meno la realtà delle posizioni in campo.

L’obiettivo è una crescita culturale costante mirante ad attrarre a sé le migliori forze interessate ai temi sociali e a stimolare riflessioni del più ampio respiro possibile, in un ottica multidisciplinare e capace di ispirare le decisioni politiche locali e nazionali. L’Istituto annovera nel suo comitato scientifico rettori e docenti proveniente da diverse università italiane, pubblica riviste che animano il dibattito su temi di attualità affrontati da molteplici prospettive ed organizza eventi che vedono la partecipazione dei vertici istituzionali ed economici dell’Italia.

Il PD astigiano anziché biasimare un’opportunità di formazione e di pluralismo nel suo territorio farebbe meglio a partecipare al nostro corso. In ogni caso, per scongiurare ideologiche azioni squadriste della sinistra contro l’incolpevole sede di UniAstiss, per senso di responsabilità e per la serenità del corso abbiamo scelto di cambiare la sede istituzionale del suo svolgimento.

Dott. Emanuele Locci

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium