/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 25 febbraio 2024, 15:41

Al teatro di Moncalvo la nostalgia degli anni '60 e '70 con la commedia "Stavamo meglio quando stavamo peggio"

Appuntamento domenica 3 marzo con lo spettacolo di teatro e canzone con Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio

Al teatro di Moncalvo la nostalgia degli anni '60 e '70 con la commedia "Stavamo meglio quando stavamo peggio"

Continua la stagione di prosa di Moncalvo. Prossimo appuntamento domenica 3 marzo alle 17 al Teatro Civico con lo spettacolo “Stavamo meglio quando stavamo peggiodi Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio. Con Stefano Masciarelli e  Fabrizio Coniglio; musiche arrangiate e suonate dal vivo dal fisarmonicista Diego Trivellini.

Protagonisti dello spettacolo uno zio e un nipote che si confrontano sulle epoche, le tecnologie, le canzoni, i costumi, il linguaggio e la cultura cambiata così velocemente in questi ultimi 40 anni. Attraverso le canzoni che hanno fatto la storia del nostro paese tra gli anni 60 e 70, e tanti oggetti che  ormai non usiamo più, rievocheremo lo spirito allegro di un paese che sembra essersi intristito. Vogliamo trasmettere agli spettatori il sorriso e la speranza di Quell’epoca della ricostruzione. La simpatia e la comicità di Masciarelli coinvolgeranno gli spettatori in uno spettacolo divertente che  farà allo stesso tempo riflettere su quanto sia importante, ancora oggi, sognare.

Si tratta quindi di uno spettacolo di teatro e canzone. Stefano Masciarelli ha arrangiato, con il contributo del Maestro Diego Trivellini, le musiche che cantava, per esempio, Alberto Sordi con l’orchestra della rai, i successi di Morricone, Rita Pavone e tanti altri   e ha rielaborato quelle musiche  in una chiave più moderna e quindi fruibile anche da un pubblico più giovane. Le musiche saranno suonate rigorosamente dal vivo da l fisarmonicista Diego Trivellini che riproduce, grazie alla sua unica fisarmonica elettronica, fino a 100 elementi di orchestra.

Perché ripercorrere e cantare quelle canzoni? Perché crediamo che in quelle canzoni ci sia una pezzo del nostro  paese che non c’ è più. Il sorriso è la prima cosa che quelle canzoni ci riportano e attraverso quelle musiche ripercorreremo un periodo storico che è stato molto importante per il nostro paese.

E’ possibile prenotare i posti dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19 telefonando presso la Drogheria Broda di Moncalvo al numero 0141917143 oppure, solo per informazioni o urgenze, al numero 3738695116, dalle 9,30 alle 12,30 dal lunedì al venerdì, o inviando un email a info@arte-e-tecnica.it.

Tutti i biglietti prenotati dovranno essere ritirati il giorno dello spettacolo obbligatoriamente un quarto d'ora prima dell'inizio dello spettacolo. A prenotazione scaduta, i posti prenotati saranno messi in vendita.

E' possibile e preferibile il pagamento elettronico sia per l'acquisto degli abbonamenti che dei singoli biglietti.


Per gli acquisti on line e ogni altra informazione: www.arte-e-tecnica.it


La stagione è organizzata da Arte & Tecnica in collaborazione con il Comune di Moncalvo.

La stagione teatrale di Moncalvo è un progetto “Le colline dei teatri”sostenuto dalle fondazioni CRT e CRASTI e dalla sponsorizzazione della Banca di Asti.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium