/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 01 marzo 2024, 11:16

Il "Rinascimento" del Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Asti

Un nuovo inizio per i giovani imprenditori, con un direttivo rinnovato e un futuro promettente

Il neonato Movimento

Il neonato Movimento

Lo scorso 28 febbraio, alla presenza di numerosi giovani imprenditori in rappresentanza del mondo associativo di Confartigianato Asti, è stato rieletto il direttivo del Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Asti, dopo alcuni anni di assenza.

Il Presidente di Confartigianato Asti, Roberto Dellavalle, ha espresso il grande compiacimento dell’Associazione per essere riusciti a mettere di nuovo in pista il Movimento Giovani Imprenditori, da cui ci si aspetta un importante contributo di idee ed iniziative, oltre a stimoli ed entusiasmo. “Il futuro è vostro”, ha concluso il Presidente Dellavalle, “e più che mai la nostra Associazione ha bisogno di sostenere un percorso votato alla modernità e capace di cogliere le opportunità e le sfide di un cambiamento globale così veloce, che solo la freschezza ed entusiasmo dei Giovani possono fare proprio e garantire un futuro migliore per tutti e non solo professionale.”

Nel corso della serata si è svolta la formale elezione del nuovo direttivo, che vuole rappresentare sempre di più un ulteriore ampliamento e congiunzione tra tutte le professioni, dalla manualità propria dell’artigianato a quella intellettuale. A comporre il nuovo direttivo, oltre al nuovo Presidente Federico Pavese e ai vice Presidenti Matteo Buttaci e Rossella Gai, si sono aggiunti per acclamazione Erik Cavallotto, Vittorio Dezzani, Mirko Ravizza, Amedeo Bozzola, Alessandro Vercelli e Simone Pani.

La nuova Presidenza del Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Asti, Federico Pavese e Matteo Buttaci, hanno quindi presentato agli intervenuti il programma di attività che si vuole sviluppare nel corso del corrente anno, senza dimenticare gli importanti momenti formativi e di incontro con le dirigenze sia locali, Regionali e Nazionali dei Movimenti Giovani Imprenditori.

Un ringraziamento infine è stato riservato a Massimiliano Grosso, al Presidente Regionale del Movimento Diego Pastore e alla Presidenza del Movimento di Confartigianato Cuneo, a partire dal Presidente Omar Garino, Matteo Granito e Francesca Nota, per il grande supporto, sostegno e aiuto per raggiungere con un grande spirito di squadra il risultato odierno.

A nome della Giunta della Confartigianato Asti, il delegato ai Movimenti Musso Gian Luca in chiusura di serata ha sollecitato la nuova dirigenza del movimento ad intraprendere un percorso di sempre maggior coinvolgimento con il mondo della scuola per sviluppare ed indirizzare un maggior interesse degli studenti verso il mondo del lavoro autonomo e dell’impresa.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium