/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 04 marzo 2024, 10:15

Il Camerun del Sud protagonista ad Astiss giovedì prossimo

Il viaggio, che ha avuto inizio da Yaoundé, ha portato i protagonisti attraverso una pista difficoltosa fino al parco del Lobéké, situato ai confini con la Repubblica Centrafricana e il Gabon

Giovedì 7 marzo, alle ore 21.30, presso l’Aula Magna dell’Astiss - Piazzale De Andrè (ex caserma), si terrà la proiezione del documentario “Camerun del Sud” di Sandro Garavelli.

Il viaggio, che ha avuto inizio da Yaoundé, ha portato i protagonisti attraverso una pista difficoltosa fino al parco del Lobéké, situato ai confini con la Repubblica Centrafricana e il Gabon. Durante il tragitto, sono stati incontrati numerosi controlli militari e camion carichi di tronchi di piante destinate al mercato europeo.

Una volta raggiunto il parco, dopo aver superato vari ostacoli burocratici e aver reclutato sette portatori meticci pigmei/bantù e due guardie armate, è stato possibile avventurarsi nella giungla. Dopo un giorno e mezzo di cammino, è stato possibile avvistare un gruppo di 13 gorilla di pianura, un’esperienza emozionante e indimenticabile.

La seconda parte del viaggio ha portato alla scoperta delle antiche Chefferie, istituzioni di grande importanza nella vita culturale e politica del paese. Sono state visitate tre di queste, la prima a Bandjoun, la seconda più importante e la terza a Bafou, un villaggio centro della cultura Achum con 700 anni di età.

Il viaggio si è concluso con la visita al Palazzo Reale di Foumban, dove regna il sultano Mbombo, e alle cascate di Nkam, rese famose dal film “La leggenda di Tarzan”.

Durante l’evento, i coordinatori dell’Angolo di Asti saranno a disposizione per fornire informazioni e consigli sui viaggi. Inoltre, saranno disponibili gratuitamente copie del Giornalino con i racconti di viaggio e “La grande guida dei viaggi” con oltre 1200 itinerari di viaggio in 143 paesi nei sei continenti, compresa l’Antartide.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il numero 335 6999509 o 340 2201641. L’ingresso all’evento è gratuito.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium