/ Sanità

Sanità | 29 marzo 2024, 17:00

Un gesto di solidarietà e attenzione per le donne operate al seno, da parte dello Zonta club di Asti, in collaborazione con lo Zonta di Torino

La presidente Tosin ha consegnato 200 borse speciali porta drenaggio al primario della Ginecologia del Cardinal Massaia, Maggiorino Barbero

La malattia non sia di ostacolo alla coltivazione della bellezza, al diritto di essere femminili anche di fronte ad una malattia invalidante.

Va in questo senso la bella iniziativa dello Zonta club di Asti che, in collaborazione con lo Zonta di Torino ha donato 100 sacche speciali porta drenaggio per le donne operate al seno, al reparto di Ginecologia del Cardinal Massaia di Asti.

Le sacche, consegnate ieri al primario, Maggiorino Barbero dalla presidente Zonta Asti, Monica Tosin, dimostrano una grande attenzione al bello e alla cura e sono state realizzate dalla  sartoria della Cooperativa Sociale "I Diritti di Emma" di Torino, gestita da donne vittime di violenza.

Una cooperativa che collabora con Centri Antiviolenza E.M.M.A. onlus per completare il percorso di aiuto rivolto alle donne ed ai/alle minori che hanno subito violenza e gestisce le case rifugio Help House Autonomia, Help House Libertà e Help Indipendenza di titolarità della onlus e dedicate all’ultimo segmento del percorso di fuoriuscita dalla violenza.

"Siamo un gruppo di donne con formazioni ed esperienze differenti accomunate dal desiderio di perseguire un unico ideale di equità sociale. La passione che ci unisce nasce dalla volontà di contribuire al cambiamento culturale necessario affinché tutte le persone siano autenticamente libere. Crediamo fortemente nella capacità trasformativa della relazione, nei rapporti di fiducia e nella professionalità" scrivono sul loro sito.

"Un bel progetto  - racconta la presidente Tosin - che simboleggia la forza e il coraggio femminile. Incentivare la collaborazione tra Club rientra nello spirito zontiano di aiuto nel sociale".

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium