/ Sport

Sport | 18 aprile 2024, 09:54

Asti si prepara a una domenica che coniugherà sport e tutela dell'ambiente

E' infatti in programma l'Asti Plogging Challenge, con ritrovo alle 10 presso la sede della Polisportiva CR Asti

Asti si prepara a una domenica che coniugherà sport e tutela dell'ambiente

Domenica 21 aprile, Asti ospiterà l’Asti Plogging Challenge, evento ludico-motorio non competitivo aperto a tutti, che invita le famiglie a unirsi per una mattinata di movimento e impegno civico all'insegna di questa disciplina di origine nordica che coniuga l'attività all'aria aperta con la raccolta dei rifiuti.

I partecipanti si muoveranno insieme per rendere la città più pulita, raccogliendo piccoli rifiuti abbandonati. L’evento sottolinea l’importanza del rispetto per l’ambiente, fondamentale per il futuro. La partecipazione è gratuita e i primi 200 iscritti riceveranno una maglietta, guanti, sacchetti e gadget. È possibile noleggiare pinze per la raccolta rifiuti, garantendo la sicurezza e facilitando l’operazione. 

Il ritrovo è previsto alle 10 presso la sede della Polisportiva CR Asti, con partenza alle 10.30 e ritorno alle 12 per la pesatura dei rifiuti raccolti. È consigliata la preiscrizione tramite il form online.

L’evento, che fa parte del Giro d’Italia Plogging 2024, vedrà la piantumazione di un albero per ogni tappa certificata, contribuendo alla lotta contro la desertificazione. Inoltre, è prevista la possibilità di pranzare con un menù speciale a 17 euro, su prenotazione. 

Per maggiori informazioni, contattare sportevitaasti@gmail.com; atletica@polisportivacrasti.eu,

Tel: 328/8521505

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium