/ Scuola

Scuola | 25 aprile 2024, 19:20

La scuola... fuori dalle aule: per gli studenti dell'Artistico, approfondimento sul G8 di Genova e sul Diritto di Famiglia

Iniziative che dimostrano la crescente attenzione dell'Istituto per le attività collaterali a quelle di studio 'canonico'

La scuola... fuori dalle aule: per gli studenti dell'Artistico, approfondimento sul G8 di Genova e sul Diritto di Famiglia
Proiezione e dibattito sul G8 di Genova

Martedì 23 aprile 2024 la Sala Pastrone del Teatro Alfieri di Asti ha ospitato il regista Daniele Gaglianone che, insieme a Stefano Collizzolli, ha scritto e diretto il documentario Se fate i bravi, ovvero la storia del G8 di Genova del 2001. 

L’opera racconta dei fatti violenti accaduti in quei caldi giorni e intende dare voce alla cosiddetta memoria storica, affinché la nuova generazione, quella dei nostri studenti,  possa conoscere quanto accaduto a Genova, e, per chi c’era o ha seguito i fatti in TV, riconoscere quanto la violenza sia capace di distruggere ideali e rivendicazioni di diritti inviolabili.

Le classi del Multimediale del liceo artistico Benedetto Alfieri di Asti hanno avuto una grande  occasione, così come ha sottolineato la dirigente Maria Stella Perrone,  ovvero quella di partecipare all’evento accompagnate dai docenti Giuseppe Varlotta e Vincenzo Bellitta, e, se da una parte la proiezione del documentario e il dibattito con il regista è stata una lezione per imparare quelli che sono gli aspetti tecnici, la sceneggiatura, il montaggio, la fotografia, la regia  di chi coglie dalla realtà e trasferisce in un’opera audiovisiva - il documentario, appunto - dall’altra gli studenti hanno avuto l’onore di conoscere i fatti accaduti in quei terribili giorni del luglio 2001, giorni di caos, di pestaggi, di polizia che carica, di durezza, di lacrimogeni e di spari, giorni di caos, in cui perse la vita un giovane dal nome Carlo Giuliani.  

Dialogo con l'avvocato Florio di diritto di famiglia

Mercoledì pomeriggio, nell’aula magna dell’IIS V. Alfieri, quattro classi del liceo artistico B. Alfieri, la 4Ga, la 4Gb, la 5F e la 5G, nel percorso ormai concluso dell’Orientamento in uscita, ovvero quel percorso che ogni scuola attiva affinché gli studenti possano maturare una scelta consapevole dopo il diploma, hanno incontrato Luigi Florio, avvocato e padre di due nostri studenti dell’Artistico. 

L’avvocato Florio ha parlato, in modo chiaro e semplice ai presenti: grande la sua competenza  in diritto di famiglia; si è conclusa così una tematica interdisciplinare trattata a scuola, tematica su  Padri e Madri nella letteratura, nell’arte e nella filosofia e si è chiuso così il cerchio con quel fondamentale sapere che è l’Educazione civica.

L’avvocato Florio ha trattato tematiche attraverso la lettura e l’analisi di articoli della nostra Costituzione, ha spiegato le diverse riforme che hanno riguardato il Diritto di famiglia, ha parlato di padri e madri, di figli, di tipi di famiglie oggi, di divorzi, di eredità, insomma di diritti e doveri, anche e soprattutto partendo da casi reali. Le domande degli studenti sono state molte, proprio perché ognuno di loro si è ritrovato coinvolto in prima persona e ha compreso che solo con la conoscenza vera si possono, nella vita, prevenire ed evitare errori dovuti all’ignoranza, ma soprattutto ci si può tutelare a livello legale, evitando che vengano calpestati i nostri diritti, nella piena osservanza dei nostri doveri. 

La sdrigente Maria Stella Perrone ha commentato positivamente l’incontro, che, al di là di ore di Orientamento, è davvero stato un momento di confronto e di arricchimento per tutti, in nome di quella consapevolezza necessaria ad essere cittadini che partecipano attivamente alla vita civile, perché conoscere i nostri diritti e doveri ci rende innanzitutto liberi e soprattutto rispettosi degli altri. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium