/ Attualità

Attualità | 14 maggio 2024, 19:46

Dall'8 giugno tre mesi senza treni lungo la linea ferroviaria Asti - Alba

Fino al 9 settembre funzioneranno i bus sostitutivi ed effettuati lavori di rifacimento dei binari e interventi sulle sbarre di alcuni passaggi a livello

Dall'8 giugno tre mesi senza treni lungo la linea ferroviaria Asti - Alba

Si prospettano un po' di disagi per i pendolari solitamente usano la tratta ferroviaria Asti-Alba. 

Tra l'8 giugno e il 9 settembre la linea, infatti, dovrà di nuovo chiudere e sarà sostituita dai pullman sostitutivi per alcuni lavori strutturali.

Spiega Fulvio Bellora, referente locale del Coordinamento mobilità integrata e sostenibile (Comis). "Dovranno essere sostituiti i binari nel tratto corrispondente alle gallerie Ghersi e Raineri, tra Neive e Barbaresco. In più saranno cambiate le sbarre del passaggio a livello in località Boffa e a Coazzolo. Con queste operazioni si potrebbero guadagnare circa 4 minuti nel normale tempo di percorrenza".

La linea, lunga 33.6 chilometri, riaperta lo scorso 11 settembre, era stata chiusa per undici anni a causa di problemi infrastrutturali, soprattutto a carico della galleria Ghersi di Neive, ritenuta non più sicura, e della mancanza di risorse finanziarie necessarie per garantirne il servizio.

Le fermate lungo la tratta, tra cui Asti, Isola d'Asti, Costigliole d’Asti, Castagnole delle Lanze, Neive e Alba, servono un bacino d'utenza di circa 120.000 persone.

D.V.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium