/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2024, 08:11

Isola d'Asti celebra il trentennale dell'alluvione e della protezione civile

Il 24 e 25 maggio ricordi, incontri, esposizione mezzi e un convegno

Isola d'Asti ricorda il trentennale dell'alluvione e l'importanza della nascita della Protezione civile che negli anni è diventata fondamentale per il territorio.

I momenti per ricordare e comprendere il grande lavoro fatto saranno venerdì 24 e sabato 25 maggio.

Programma 

Si inizia venerdì alle 9:30 con la prova di evacuazione presso la scuola elementare di Isola in collaborazione con l'unità cinofile Sirio.

 15:30 Esercitazione con prova di allacciamento dell'idrovora in loc. Molini.

-Sabato si parte con l'esposizione e visita di alcuni mezzi in dotazione al coordinamento territoriale di protezione civile di Asti (cosa c'era all'epoca e cosa c'è oggi).

Alle 10:30 convegno "Ricordo dell'alluvione del 4 novembre 1994" presso la palestra Maseng. Incontro con la popolazione. Interverranno:

   - Erildo Ferro: ex sindaco di Isola d'Asti e coordinatore della manifestazione.

   - Marco Gabusi: Assessore regionale di protezione civile.

   - Angelica Corino: Assessore provinciale di protezione civile.

   - Walter Marenco: Coordinatore provinciale di protezione civile.

   - Michael Vitello: Sindaco di Isola d'Asti.

   - Daniele Prasso: Presidente della Comunità Collinare Valtiglione e dintorni.

   - Mariangela Accossato: Ex dipendente comunale.

   - Fiorenzo Baldi: Testimone dell'evento.

   - Rino Simoncello: Testimone e coordinatore dell'Associazione Protezione Civile di Isola d'Asti.

Alla fine della manifestazione si terranno i saluti del  presidente Fabio Perosino.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium