/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2024, 13:23

Un grande evento musicale per celebrare i 50 anni di vita della Corale di San Secondo e i 100 anni dalla morte di Giacomo Puccini

Sabato 25 maggio alle 21 nella Collegiata di San Secondo sarà eseguita la Messa di Gloria di Giacomo Puccini, preceduta dall’intermezzo sinfonico della Manon Lescaut

Un evento di portata storica per celebrare i 50 anni di vita della Corale di San Secondo e i 100 anni dalla morte di Giacomo Puccini, si terrà sabato 25 maggio alle 21 nella Collegiata di San Secondo con ingresso libero.

"Un evento rilevantissimo sul nostro territorio" – spiega Mario Sacco, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e 'padrone di casa' della presentazione di questa mattina.

Fondazione e Banca saranno a fianco dell'evento per dimostrare la sua rilevanza come sottolineato dal presidente della corale Carlo De Bortoli: "Da molto tempo la corale è attiva per la vita culturale e sociale del nostro territorio".

Alla conferenza di presentazione sono intervenuti anche il prof. Enzo Restagno già direttore artistico della Rai, del festival Mito e musicologo di fama internazionale.  e Giuseppe Santoro direttore artistico dell'orchestra Melos.

La corale 

La Corale San Secondo nasce nel 1974 come coro per il servizio liturgico della Collegiata di San Secondo di Asti, su iniziativa del maestro Giuseppe Gai. E ancora oggi, ogni terza domenica del mese e nelle principali feste liturgiche, la Corale anima la Messa delle 10,30 con canti gregoriani e polifonici. La Corale San Secondo, con la sua pluridecennale attività, si è conquistata una notevole fama proponendo un ampio repertorio che va dal gregoriano alla musica barocca, a quella jazz, alla contemporanea. Inoltre, fin dalle origini la Corale dà vita a concerti a cappella o con accompagnamento orchestrale e partecipa a manifestazioni corali concludendo l'anno con il tradizionale Concerto di Natale nella Collegiata di San Secondo del 26 dicembre. Dal 2014 la direzione della Corale è affidata al maestro Mario Dellapiana.

QUI tutta la storia della corale.

Il programma

Verrà eseguita la Messa di Gloria di Giacomo Puccini, preceduta dall’ Intermezzo sinfonico della Manon Lescaut, ricordando così anche il centenario della morte del maestro lucchese. ​ 

Per l’esecuzione la Corale si avvarrà dei solisti Massimiliano Pisapia tenore, Marco Camastra baritono, la collaborazione del coro femminile Officina Vocis di Neive e l’Orchestra Melos Filarmonica di Torino con la direzione del Maestro Mario Dellapiana. ​ 

L'ingresso, ricordiamo, è libero.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium