/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2024, 14:38

Briccarello: "L'Amministrazione faccia chiarezza sul cantiere del cavalcavia Giolitti"

La consigliera di Uniti si può torna a sollecitare chiarimenti sull'esecuzione dei lavori e sui tempi di consegna

Briccarello: "L'Amministrazione faccia chiarezza sul cantiere del cavalcavia Giolitti"

L'avanzamento dei lavori sul cavalcavia Giolitti, e i conseguenti disagi alla viabilità cittadina, tornano ancora una volta al centro del confronto politico tra minoranza e Amministrazione. 

La più recente comunicazione in merito, da parte di esponenti della Giunta, risale al 16 aprile scorso, quando la vicesindaca (e assessore ai Lavori Pubblici) Stefania Morra ci rilasciò le dichiarazioni riportate nell'articolo che potete leggere CLICCANDO QUI.

Oggi la consigliera comunale Vittoria Briccarello torna a chiedere risposte, tramite una lettera aperta che pubblichiamo integralmente qui di seguito.

 

Un’altra settimana senza risposte in merito al cavalcavia della vergogna. 

Passo tutti i giorni, perché abito in zona, alla rotonda del cavalcavia Giolitti Corso Alba-Corso Venezia. 
I lavori non solo non proseguono ma a malapena sono iniziati, di intervento strutturale nulla si vede di fatto. Come non si vedono gli operai. È un susseguirsi di bugie, senza contare che al mattino, spesso, ci sono chilometri di coda. L’ambiente circostante è desolante: incolto ricettacolo di rifiuti.

Abbiamo bisogno di risposte serie: quando i lavori sono iniziati? Che lavori avrebbero dovuto essere fatti? Quando è previsto il termine? Quando i cittadini e non potranno nuovamente utilizzare il cavalcavia Giolitti? Qual è il rischio di un Cavalcavia che versa nelle attuali condizioni di degrado? Davvero dobbiamo presentare l’ennesima interpellanza in merito?

Nessuno risponde a queste domande, eppure sono semplici ed esigono delle risposte semplici. 
L’unica risposta che è arrivata è che gli operai ‘non si vedono perché lavorano sotto.’
Sotto cosa? Non sotto il ponte perché queste foto testimoniano che l’area non solo da tempo non vede passaggio umano ma è anche inagibile ai lavoratori.

A volte la campagna elettorale passa anche tramite il silenzio e le non risposte, e questo è un tentativo. 


Vittoria Briccarello 
Consigliera comunale Uniti Si Può - Un'idea sul cielo di Asti

Al direttore


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium