/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 15 giugno 2024, 10:40

Stasera ad Asti Teatro è tempo di "Radici", un racconto della lotta femminista nell'entroterra siciliano

Fino al 29 giugno spazio ai più piccoli con "L'area dei balocchi"

Credit Asti Teatro

Credit Asti Teatro

Continua la rassegna di Asti Teatro, che accompagnerà le serate degli astigiani fino al 29 giugno.

Stasera, alle 19.30, allo Spazio Kor  andrà in scena "Radici  - Una cosa che so di certo" uno spettcaolo con il testo di Alba Maria Porto e Giulia Ottaviano

Regia di Alba Maria, con Mauro Bernardi, Giorgia Coco, Federica D’Angelo, Lydia Giordano, Adele Tirante; light designer Davide Rigodanza sound designer Paul Beauchamp; composizioni originali di Alberto Cipolla tecnico luci Luca Guglielmetti Produzione Asterlizze – Teatro Libero di Palermo

In un quaderno sulla cui copertina campeggia la scritta “Coordinamento Femminista di Enna" sono racchiusi i verbali delle riunioni femministe avvenute in una provincia dell’entroterra siciliano a partire dal 1975. La drammaturgia originale prende spunto da questo documento e narra due storie che procedono in parallelo: quella delle donne del Coordinamento Femminista di Enna e, ai giorni nostri quella di un giovane uomo che scopre le proprie origini – fino ad allora tenutegli nascoste dalla famiglia – e parte alla ricerca della propria storia. Nel viaggio incontrerà una giovane donna con cui condividere esperienze e riflessioni. Radici riflette sul valore storico del movimento femminista in Italia e affronta il tema del rapporto genitori-figli e dell'eredità intergenerazionale.

Gli eventi collaterali

La Piazza dei Balocchi

fino29 giugno dalle 18 alle 23 (giovedì e domenica dalle 20 alle 23) 

Area Pedonale Piazza Alfieri

A cura di Microcirco®

Nel cuore della Città di Asti, i giochi esclusivi del Microcirco® per "La Piazza dei Balocchi": Cavallini a Pedali, Giostrina Storica, Tiro ai Barattoli, un grande Cavallo in Legno ed altri giochi oggi controcorrente. Un’area dedicata al gioco dei bambini e alle famiglie, dove i genitori possono incoraggiare e apprezzare l’apprendimento abbinato al piacere del gioco o semplicemente guardare il proprio bambino con occhi nuovi. Info: Carla 333 2707142. 

Punto e virgola

fino al 29 giugno dalle 16 alle 18.30 foyer Spazio Kor - Ingresso libero

Mostra fotografica sul tema dei disturbi alimentari a cura di Sara Castiglioni

Una riflessione non tanto sulla sofferenza del corpo, ma piuttosto sull’angoscia per il cibo, che diviene pensiero ossessivo, invadendo la mente e ogni ambito della vita. Il percorso di cura è lungo e complesso, ma si guarisce. Dopo un’esperienza traumatica e profonda, come l’attraversamento di un disturbo alimentare, non è possibile mettere un punto: è infatti necessario portare con sé l’insegnamento dell’esperienza che si è vissuta. E nemmeno una semplice virgola, perché con la
guarigione comincia un nuovo capitolo.
E allora: punto e virgola.

25 giugno ore 18 foyer Spazio Kor - Ingresso libero

Convegno disturbi alimentari legato alla mostra Punto e virgola e allo spettacolo Piena come un uovo.

Interverranno Daniela Atzeni e Arianna Carboni, psicologhe di Jonas Monza Brianza Onlus, la Compagnia Caterpillar e la fotografa Sara Castiglioni

Osteria del Gat Rustì

Il Comitato Palio Rione San Paolo torna in occasione di Asti Teatro con la tradizionale apertura della Vineria del Gat Rustì. L'atteso evento, fortemente radicato nella tradizione cittadina, si svolgerà quest'anno dal 14 al 29 giugno nei suggestivi locali di Via Bonzanigo.

Ogni serata proporrà un menu diverso, accompagnato da una gustosa selezione di bruschette, sfiziosità e dolci della Casa. I sapori autentici e l'accoglienza calorosa renderanno la Vineria del Gat Rustì una tappa imperdibile per gli amanti della buona tavola e delle antiche tradizioni astigiane.

Informazioni

Biglietti: 12 euro; 10 euro ridotto per over 65, tesserati Spazio Kor, Biblioteca Astense, Trenitalia, FAI e Abbonamento Musei; 5 euro ridotto operatori e Under 25. Ad eccezione degli spettacoli La tecnica della mummia, A little gossip, Scusa se ti scrivo, Io sono invisibile, Tutti bene ma non benissimo, Piena come un uovo: 10 euro, 5 euro ridotto esclusivamente per operatori e Under 25. Abbonamento a 5 spettacoli (a scelta tra tutti): 40 euro “Oltre il sipario” visite teatralizzate al Teatro Alfieri (fuori abbonamento): 10 euro, 5 euro ridotto esclusivamente per operatori e Under 25 (max 30 spettatori).

Flux: biglietto unico 5 euro (fuori abbonamento)

Info e prenotazioni 0141.399057 - 0141.399040. www.astiteatro.it , www.bigliettoveloce.it , www.comune.asti.it

https://www.facebook.com/AstiTeatro , https://www.instagram.com/astiteatro/

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium